La pioggia condiziona i risultati del team Phoenix Racing Suzuki a Vallelunga

Si è disputata oggi sul circuito di Vallelunga la prima gara del CIV Supersport 2016. E’ stata la gara del debutto stagionale per il team Phoenix Racing Suzuki e per i suoi due piloti Kevin Manfredi e Michael Coletti.Coletti Valleluga race1 Nelle prove lo staff tecnico della squadra di Domenico Fasanella aveva lavorato con i due piloti alla ricerca della migliore messa a punto delle loro Suzuki, mentre nelle qualifiche, disputatesi ieri su pista asciutta e questa mattina sul bagnato, Manfredi e Coletti si erano classificati rispettivamente al diciassettesimo ed al trentacinquesimo posto, partendo quindi in gara dalla sesta e dalla dodicesima fila della griglia. La gara ha preso il via sotto una forte pioggia e con la pista in condizioni al limite della praticabilità. A causa del meteo la corsa veniva ridotta a soli dieci giri. Nonostante le condizione molto difficili, sia Manfredi che Coletti erano autori di due buone rimonte. Manfredi partiva forte e risaliva la classifica sino a portarsi alle spalle dei primi, mentre Coletti recuperava molte posizioni ed era a ridosso della zona punti. Purtroppo prima Coletti e poi Manfredi erano vittime di due scivolate. Michael non riusciva più a ripartire, mentre Kevin risaliva in moto e girando più velocemente di quanto non avesse fatto prima della scivolata, recuperava sino al decimo posto, quando la corsa veniva definitivamente interrotta con la bandiera rossa a causa delle molte cadute e di una pista che era ormai quasi impraticabile causa pioggia. Manfredi chiudeva la gara al decimo posto assoluto, conquistando quindi punti per la sua classifica. Entrambi avranno modo di rifarsi domani, nella seconda gara del CIV Supersport che si disputerà sempre sul tracciato di Vallelunga. Kevin Manfredi : “Questa mattina nelle qualifiche siamo partiti con una moto con la quale non avevamo mai corso sul bagnato. Sono stato molto guardingo per non commettere errori o cadute e assieme alla mia squadra abbiamo lavorato per trovare un buon assetto sulla pista bagnata. In gara eravamo a posto e dopo una buona partenza ero già a ridosso dei primi. Stavo puntando al podio, ma purtroppo al tornantino ho commesso un piccolo errore e sono scivolato. Sono riuscito a riprendere la gara e a chiudere decimo, ma se la gara non fosse stata interrotta con la bandiera rossa avrei ottenuto un piazzamento migliore. Visto come erano andate le qualifiche il risultato non è da buttare via. Stiamo lavorando molto per rendere sempre più competitiva la nostra moto e sono certo che i risultati arriveranno. Magari già nella gara di domani”. Michael Coletti : “Non è stata una bella gara. Ero partito bene e stavo recuperando posizioni quando purtroppo alla curva della trincea mi si è chiuso lo sterzo e sono scivolato. Le condizioni della pista erano critiche e con la pioggia la visibilità era ridotta. Il problema è che sono partito molto indietro, ma questa era la mia prima gara con la 600 e devo fare esperienza ed adattarmi a questa categoria molto difficile. Per domani spero che non piova, perché sull’asciutto possiamo ottenere un risultato decisamente migliore”. CIV Supersport – Autodromo di Vallelunga Gara 1 : 1) Giugovaz (Honda) – 2) Roccoli (MV) – 3) Cruciani (Kawasaki) – 4) Santoro (MV) – 5) Caruso (Kawasaki) ………10) Manfredi (Suzuki) – n.c.) Coletti (Suzuki)

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "La pioggia condiziona i risultati del team Phoenix Racing Suzuki a Vallelunga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien