Donna morta investita da un treno della linea Roma-Civitavecchia: sospesa la Fl5

Per la vittima non c’è stato nulla da fare, la tragedia tra la stazioni di Maccarese e Ladispoli. Indaga la Polizia Ferroviaria

ROMA – Investimento mortale sulla linea regionale Fl5 Roma-Civitavecchia dove ieri mattina una donna è stata travolta da un treno. La tragedia intorno alle 11:15 in prossimità della Stazione Torreimpietra – Palidoro, nel territorio del Comune di Fiumicino.

Per la donna non c’è stato nulla da fare, è deceduta dopo essere stata colpita dal treno regionale 2337 che viaggiava tra Maccarese e Ladispoli. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118.

FL5 SOSPESA – Ad accorgersi dell’investimento è stato il macchinista del treno regionale che nulla ha potuto per evitare l’impatto con la donna sui binari. Allertati i soccorritori inevitabile è stata la sospensione della linea regionale con l’attivazione da parte di Rfi di bus sostitutivi tra le stazioni di Maccarese e Ladispoli dove i treni fanno capolinea.

AUTORITA’ GIUDIZIARIA SUL POSTO – Ancora da accertare la dinamica dell’investimento mortale, sul posto per i rilievi la PolFer Fiumicino, la PolFer Lazio e l’Autorità Giudiziaria. Gli investigatori al momento non escludono nessuna ipotesi, dall’incidente al gesto volontario.

RITARDI SINO A 240 MINUTI – Come comunica Trenitalia il traffico ferroviario fra Ladispoli-Cerveteri e Maccarese-Fregene (linea Pisa – Roma), sospeso dalle 11.20 per l’investimento di una persona è ripreso alle 17:20. “I treni hanno subìto ritardi fino a 240 minuti, alcuni convogli sono stati deviati su percorsi alternativi via Firenze – Pisa, altri cancellati o limitati nel percorso di viaggio e sostituiti con autobus“.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Donna morta investita da un treno della linea Roma-Civitavecchia: sospesa la Fl5"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien