ORVIETO: sabato visita del comitato di valutazione per Orvieto città europea dello sport

Quest’anno la 2^ Edizione della manifestazione “Fair Play Città di Orvieto,Lo Sport Torna in Piazza”, in programma Sabato 11 giugno a partire dalle ore 20:30, l’evento è promosso dal Panathlon Orvieto e dal Comune, Assessorato allo Sport per favorire il Fair Play in tutte le forme così da creare un dialogo sportivo tra soggetti che perseguono finalità sociali e culturali, ha un valore aggiunto.

Da un lato, costituisce la massima espressione delle discipline sportive che, per una sera,  pervaderanno festosamente il centro storico di Orvieto da Piazza Duomo a Piazza della Repubblica, Piazza del Popolo, Piazza Vivaria, Piazza Fracassini, Piazza Gualterio, Corso Cavour e via del Duomo, dall’altro è uno dei test fondamentali per conquistare definitivamente da parte dei tecnici dell’ACES Europe (European Capitals and Cities of Sport Federation) / Delegazione Italia, l’assenso alla candidatura di Orvieto quale Città Europea dello Sport 2017. Nella giornata di Sabato, infatti, saranno presenti in città i tecnici del Comitato di Valutazione per la candidatura di Orvieto a “Comune europeo dello Sport 2017”.città europea dello sport

Come è noto, dopo la consegna dell’Attestazione Ufficiale della candidatura avvenuta il 6 novembre scorso presso il CONI a Roma da parte della presidenza di ACES Europe (European Capitals and Cities of Sport Federation) / Delegazione Italia, in questi mesi il Comune di Orvieto ha compiuto la road map di azioni previste: dalla Firma del Regolamento Generale ACES Europe all’elaborazione e presentazione entro il 31 marzo scorso del Dossier di presentazione con informazioni sugli impianti sportivi presenti sul territorio e sulla politica del Comune nell’ambito dello sport, ma anche l’elenco delle principali manifestazioni sportive realizzate ad Orvieto negli ultimi tre anni, fra cui quelle promosse direttamente dal Comune e l’elenco delle Associazioni sportive locali che partecipano ai vari campionati nazionali e Regionali.

Ora però è arrivato il momento della visita della Commissione ACES che in questo fine settimana conoscerà da vicino gli impianti sportivi della nostra città. La Commissione giungerà ad Orvieto nel pomeriggio di venerdì quando sarà ricevuta dall’Amministrazione Comunale, subito dopo visiterà il Centro Storico.

Nella giornata di sabato è programmata, invece, la visita alle strutture sportive della Scuola di Specializzazione della Guardia di Finanza (ex SMEF), dell’Istituto Comprensivo Orvieto Baschi “Luca Signorelli”, del centro sportivo “Federico Mosconi” di Sferracavallo (calcio Femminile), del Palazzetto dello sport “PalaPapini” di Ciconia, del Centro Polisportivo “Luigi Muzi” in località La Svolta (Tennis, Atletica leggera e calcio) e della Piscina Comunale. Questa fase include anche la cosiddetta “difesa della candidatura”, ovvero sabato pomeriggio l’Amministrazione Comunale presenterà i punti salienti della proposta riassunti nel corposo Dossier di candidatura che è stato realizzato dall’Assessorato allo Sport e dall’Ufficio Sport del Comune di Orvieto con la collaborazione delle Associazioni e Società Sportive del territorio; dossier in cui sono indicati i principali impianti sportivi e le loro caratteristiche, le principali Associazioni presenti, le organizzazioni sportive e il programma di politica sportiva portata avanti nel corso degli anni, ma anche la storia dello sport locale, i successi, gli atleti che da Orvieto si sono affermati nel mondo dello sport, l’impegno nella direzione dell’inclusione sociale e culturale attraverso lo sport aperto a tutti e poi foto e tante altre informazioni. Al termine della visita della Commissione ACES, Sabato 11 giugno alle 18:00 presso la Sala Consiliare si terrà una Conferenza Stampa a cui prenderanno parte tutti i componenti della Commissione, il Sindaco, Giuseppe Germani e l’Assessore allo Sport, Cristina Croce. La Commissione, infine, assisterà allo svolgimento del “2° Edizione Fair Play città di Orvieto”.

Sin dalla sua fondazione avvenuta nel 1999, ACES Europe (Federation for the Associations of the European Capitals and Cities of Sport) riconosce il lavoro dei Comuni nello sport, si pone l’obiettivo di promuovere lo sport tra i cittadini dell’Unione Europea e lavora con la Commissione europea attraverso lo sport locale grazie alla concessione di  premi come: “Capitale, Città, Comune e Comunità Europei dello Sport”. ACES Europe, inoltre, cerca di promuovere l’iniziativa privata e pubblica a sostegno dello Sport tra i cittadini dell’Unione Europea fra tutte le classi sociali e conta sul sostegno delle Istituzioni Europee.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "ORVIETO: sabato visita del comitato di valutazione per Orvieto città europea dello sport"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien