Papà dimentica i figli in auto sotto il sole, morti bimbi di 18 mesi e di 3 anni

Una dimenticanza fatale quella di un papà che ha scordato in macchina, sotto il sole rovente, i figli di 18 mesi e 3 anni. I bambini sono morti asfissiati dopo ore nel veicolo arroventato.

È accaduto in un parcheggio del villaggio beduino di Hura, nel Negev, in Israele. A dare l’allarme sono stati alcuni passanti che in una giornata torrida, che ha registrato 35 gradi, come riporta anche la stampa locale, si sono allarmati per i bambini. Immediato è stato l’intevento dei vigili: i bambini sono stati soccorsi e messi al fresco, sono state loro praticate diverse manovre di rianimazione, ma a nulla è servito.

I due sono morti poco dopo: «Quando siamo arrivati sul posto ci siamo diretti verso l’edificio che ci hanno segnalato e lì abbiamo visto i bambini privi di sensi, uno già non respirava ed era senza battito cardiaco. Ci hanno detto che li avevano portati via da una macchina dopo essere stati chiusi dentro per ore», hanno raccontato alcuni testimoni. Ora il papà è indagato.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Papà dimentica i figli in auto sotto il sole, morti bimbi di 18 mesi e di 3 anni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien