Brexit, la gioia degli euroscettici in Italia, Francia e Olanda. Salvini e Le Pen : “Ora tocca noi”

Esulta il fronte antieuropeista dopo il “leave” del Regno Unito dalla Ue. Farage: “Ci siamo ripresi il Paese, ora Cameron deve dimettersi”. Diametralmente opposto l’umore del vice cancelliere tedesco Sigmar Gabriel: “Maledizione, un brutto giorno per l’Europa”. Slittata direzione del Pd. Vertice all’Eliseo

L’esultanza ‘da stadio’ dei pro Brexit, la reazione a catena di chi prenderà ad esempio l’uscita britannica dall’Ue, la paura degli europeisti. C’è di tutto dopo la vittoria del fronte Leave al referendum inglese. “Ci siamo ripresi il Paese, questa è una vittoria della gente vera, della gente normale, della gente dignitosa” ha detto Nigel Farage, leader del Partito indipendentista Ukip, commentando i dati. La prossima mossa di Farage è già sul tavolo: “Dimissioni immediate di David Cameron”. “Ora oso sognare che sta sorgendo l’alba su un Regno Unito indipendente. Che il 23 giugno entri nella nostra storia come la nostra giornata dell’indipendenza” ha aggiunto Farage su Twitter.

Italia, Salvini: “Ora tocca a noi”. Rinviata direzione Pd

Non solo nel Regno Unito, anche negli altri paesi membri dell’Ue il fronte degli antieuropeisti festeggia per il risultato del referendum. Dall’Italia, in prima linea si schiera in il leader della Lega NordMatteo Salvini, che su Twitter ha scritto: “Evviva il coraggio dei liberi cittadini! Cuore, testa e orgoglio battono bugie, minacce e ricatti. Grazie Uk, ora tocca a noi. #Brexit”. Intanto la direzione del Pd, prevista per questo pomeriggio, è stata rinviata probabilmente a venerdì della prossima settimana. La decisione, si apprende da fonti del partito, è collegata all’esito del referendum sulla Brexit.

Olanda, Wilders: “Referendum anche da noi”

Sulla stessa scia di Salvini è Geert Wilders, leader degli euroscettici olandesi, che su Twitter ha prefigurato una Nexit dopo la Brexit: “Hurrah per i britannici. Ora è il nostro turno. E’ tempo per un referendum olandese”.

Francia, Le Pen: “Vittoria della libertà”

Dalla Francia si fa sentire la leader del Front National Marine Le Pen: “Vittoria della libertà!”, ha twittato la numero uno della destra nazionalista. “Come chiedo da anni – ha aggiunto – ora serve lo stesso referendum in Francia e nei Paesi dell’Ue”. Esulta anche sua nipote, nuova star del partito, Marion Le Pen: “Vittoria. Dalla Brexit alla Frexit: è ormai ora di importare la democrazia nel nostro paese. I francesi devono avere il diritto di scegliere!”. Anche il numero due del Front National, Florian Philippot, ha twittato: “La libertà dei popoli finisce sempre per vincere. Bravo Regno Unito. Ora tocca a noi”.

Diametralmente opposto l’umore del vice cancelliere tedesco Sigmar Gabriel: “Maledizione, un brutto giorno per l’Europa”.

Share Button

1 COMMENTO SU "Brexit, la gioia degli euroscettici in Italia, Francia e Olanda. Salvini e Le Pen : “Ora tocca noi”"

  1. Esco dall’Europa .SONO PERUFFO COL CIUFFO E POSSO FARLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien