Cina – Italia, il ministro Hui Xin’an di Qingdao a Roma

Incontro allo Sheraton con imprenditori e produttori cinematografici. Grande accoglienza per il nostro Pietro Innocenzi

Martedì scorso, 29 giugno 2016, presso lo Sheraton Hotel di Roma, una delegazione della città cinese di Qingdao, guidata dal Ministro della Pubblicità del Comitato di Qingdao Hui Xin’an, ha incontrato importanti esponenti della comunità cinese romana e molti imprenditori italiani. Nel corso del cordiale incontro con i rappresentanti di quella che oggi è la terza più importante città portuale della Cina, sono state illustrate tutte le potenzialità di questa provincia e la grande possibilità di iniziare importanti scambi commerciali su più settori.

Come detto, presenti politici, imprenditori e produttori cinematografici perché, Quingdao, è considerata la Hollywood della Cina per la grande produzione e distribuzione di nuove “pellicole”.

Il Ministro Consigliere dell’Ambasciata Cinese in Italia Yao Cheng, insieme al Presidente Onorario del Federazione Comunita Cinese Liao Zonglin e al Ministro della Pubblicità del Comitato di Qingdao Hui Xin’an hanno consegnato un riconoscimento al nostro Pietro Innocenzi, vincitore del Leone D’Oro di Venezia.

Il produttore Pietro Innocenzi ha alle spalle oltre 300 film, comprensivi di fiction, con i quali ha attraversato la storia del cinema partendo da “I vitelloni” arrivando fino ai giorni nostri, sbancando botteghini con film quali “Palermo Milano Solo Andata”, “La Lupa”, “La bella società” e vincendo David di Donatello, come detto il Leone d’oro e quasi tutto quello che si poteva vincere.

Presenti, tra gli altri, Irene Pivetti presidente di Only Italy, ZhuTieyi Chief Director di Qingdao Radio & TV Station; Xue Qingzeng Director of the Information Office Qingdao Municipal Government; Meng Mingfei presidente della Qingdao publishing Group; Roberto Mezzaroma, Andrea Canali, Andrea Cavalli, Antonino Ricci, Salvatore Pagano, Giorgio Chessari e Roberto Leoni.

Nell’arco della mattina, invece, l’assessore alla Cultura della Regione Veneto Cristiano Corazzari ha ricevuto a Venezia la stessa delegazione della città cinese di Qingdao, guidata dal Ministro della Pubblicità del Comitato di Qingdao Hui Xin’an.

Nel corso del cordiale incontro con i rappresentanti di quella che oggi è la terza più importante città portuale della Cina, l’assessore Corazzari, dando il benvenuto agli ospiti anche a nome del Presidente Luca Zaia, ha tra l’altro dato la disponibilità del Veneto a rinnovare il Protocollo d’intesa decennale sottoscritto nel 2015 e da poco scaduto.

Corazzari ha sottolineato che proprio la cultura, e tutto il “bello” che in essa si esprime, “è il punto di congiunzione tra noi, ma anche la base per costruire nuovi rapporti di tipo economico”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Cina – Italia, il ministro Hui Xin’an di Qingdao a Roma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien