Viterbo Ambiente aderisce allo sciopero nazionale: Il comune è l’ultimo ad informare

Giovedì 07-07-2016 ore 17:08 arriva nella e-mail della redazione il comunicato stampa n. 237, del comune di Viterbo dove si parla dello sciopero nazionale e si avvisa la cittadinanza di non depositare rifiuti nelle giornate di lunedì 11 e martedì 12 luglio.

COMUNICATO STAMPA N° 237

Viterbo, 7 luglio 2016

11 E 12 LUGLIO, VITERBO AMBIENTE ADERISCE ALLO SCIOPERO NAZIONALE. L’ASSESSORE TOFANI: “INVITIAMO GLI UTENTI A NON ESPORRE I RIFIUTI”

Viterbo Ambiente S.c.a r.l. comunica agli utenti che le Organizzazioni Sindacali Nazionali FP CGIL – FIT CISL – UILTRASPORTI e FIADEL, a seguito dell’avvenuto esperimento della procedura di raffreddamento e conciliazione, in riferimento al mancato accordo e all’interruzione delle trattative per il rinnovo del CCNL, hanno proclamato due giornate di sciopero per i giorni 11 e 12 luglio 2016. In tali giorni potranno verificarsi disservizi, ma saranno comunque garantiti i servizi minimi essenziali previsti dalla Legge 146/90 e successivo accordo stipulato con le OO.SS. Aziendali. Affinché possano essere ridotti al minimo i disagi provocati dall’astensione dal lavoro, si invitano gli utenti a non depositare i propri rifiuti nelle giornate interessate dallo sciopero. “Nei giorni scorsi ho incontrato i rappresentanti di Viterbo Ambiente – ha spiegato l’assessore all’ambiente Maurizio Tofani -: i servizi indipensabili verranno comunque garantiti. Quindi mense, ospedali, caserme, case di cura e zone dei mercati saranno serviti. Ci scusiamo per i disagi che inevitabilmente si verranno a creare con gli altri utenti. A tal proposito invitiamo i cittadini a non esporre all’esterno delle proprie abitazioni o esercizi commerciali cassonetti o mastelli, in quanto, ad oggi, non è possibile sapere in quanti aderiranno allo sciopero, e se una o l’altra zona verrà coperta o meno dal servizio di raccolta”. Mercoledì 13 luglio tutti i servizi aziendali riprenderanno regolarmente.

Ma guarda caso ieri, 07 luglio 2016, Viterbo Civica è  andata a fare volantinaggio  con lo scopo di avvisare i cittadini di non gettare i rifiuti nei giorni di lunedì 11 e martedì 12 luglio causa sciopero nazionale. E con rammarico hanno costatato che solo un 30% di persone ne era al corrente. Ovviamente si presume che in quei due giorni si troverà di tutto per strada… E la cosa preoccupante è  che tra cani.. gatti… topi e caldo la situazione non sarà delle migliori.

Ovviamente appena giunte foto e notizie vi è stato un tam tam tra giornali on-line e i vari social network, ma non dovrebbe essere una funzione del comune avvisare i cittadini di eventuali disagi come previsto dalla Legge 150/2000 (Disciplina delle attività di informazione e comunicazione nelle Pubbliche Amministrazioni)?

A quanto pare non era affatto difficile avvisare la cittadinanza è bastato un gruppo di volontari e una fotocopiatrice per informare la popolazione, anche quella che non ha un PC e il collegamento ad internet.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lasciamo ad ogni lettore le giuste considerazioni.

 

 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Viterbo Ambiente aderisce allo sciopero nazionale: Il comune è l’ultimo ad informare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien