NARNI: anziani e bambini dell’asilo avviano il progetto “orti didattici”

Orti didattici e fioriere utilizzando compost e materiali riciclabili costituiscono il progetto “Orto didattico e non solo”, promosso dall’amministrazione comunale con la partecipazione del centro anziani Ancescao e dei bambini dell’asilo nido comunale “Il grillo parlante” di Narni Scalo. Il progetto coinvolge anche la cooperativa Cipss, Green Asm e Novamont che hanno fornito i materiali di consumo e didattici. Orti e fioriere vengono realizzati utilizzando materiali di recupero come pallet e pneumatici usati ricolorati dai bambini, compost derivante dalla raccolta differenziata e prodotto nell’impianto GreenAsm di Nera Montoro, contenitori biodegradabili della Novamont contenenti semi di piante aromatiche.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 “L’obiettivo – spiega l’assessore all’ambiente Alfonso Morelli – è educare al rispetto dell’ambiente con un approccio interdisciplinare e attraverso il dialogo  intergenerazionale. I bambini, i genitori e gli anziani lavorano insieme affinché tradizioni e saperi si possano tramandare, riscoprendo quanto sia importante avere cura e rispetto della terra per il futuro di tutti”. L’iniziativa si inserisce nel progetto “Anchise incontra Telemaco” finanziato dalla Regione Umbria e coordinato dalla Cipss.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "NARNI: anziani e bambini dell’asilo avviano il progetto “orti didattici”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien