Terni, ortofrutta irregolari nel mirino di Asl e Nas. Lega Nord: “Bene. Nostro esposto risale a dicembre”

Controlli di Guardia di Finanza, Nas, Usl e Ispettorato del Lavoro in diversi negozi di ortofrutta della città. Oltre 5 mila euro di multe. Il consigliere leghista Emanuele Fiorini ringrazia le forze dell’ordine e chiede le scuse di chi strumentalizzò e criticò le denunce della Lega Nord

Riceviamo e pubblichiamo la nota del consigliere regionale Emanuele Fiorini: E’ da circa un anno che il capogruppo in Regione della Lega Nord Umbria, Emanuele Fiorini, ha posto in evidenza la questione relativa ai frutta e verdura a 99 centesimi nel territorio ternano. “Risale al mese di dicembre 2015, il nostro esposto inviato a Municipale, Asl 2, Finanza e Prefettura riguardo alcune situazioni poco chiare relative a tali attività  – dice Fiorini – In particolare, chiedevamo di fare luce su alcuni aspetti come gli adempimenti amministrativi e fiscali di tali esercizi, il rispetto delle normative in tema di igiene e sicurezza, i diritti dei lavoratori, la provenienza dei prodotti, conservazione e osservanza delle norme igienico-sanitarie.

Leggiamo, finalmente, di un intervento su vasta scala nella città di Terni di Polizia, Carabinieri, Nas, Finanza e Municipale che hanno riscontrato numerose violazioni ed emesso delle sanzioni”.

Oltre a ringraziare le forze di polizia e i corpi che hanno partecipato all’operazione, il Consigliere Regionale della Lega Nord Umbria, Emanuele Fiorini, “sempre a tutela di quelle attività che svolgono con onestà il proprio lavoro”, auspica un prosieguo dell’attività di controllo, chiedendo di verificare, allo stesso tempo, “se dietro a questi esercizi si nascondano altre tipologie di affari”.

“Ci aspettiamo – conclude il consigliere – delle scuse da parte di chi ci ha attaccato quando abbiamo denunciato il fatto ed ha fatto finta di non vedere quello che agli occhi di tutti era palese”.

Emanuele Fiorini,

Capogruppo Lega Nord Umbria

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Terni, ortofrutta irregolari nel mirino di Asl e Nas. Lega Nord: “Bene. Nostro esposto risale a dicembre”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien