Autorità Portuale – Forza Italia, intercettazioni imbarazzanti di Monti e Zingaretti

Pasqualino Monti

Un vergogno attacco alla città di Civitavecchia e ai lavoratori portuali disoccupati. Gli azzurri attaccano il commissario di Molo Vespucci e i suoi accoliti

CIVITAVECCHIA –  Forza Italia: “Le intercettazioni telefoniche pubblicate, che stano scuotendo l’ambiente politico a Civitavecchia, sono da far tremare i polsi, perché mostrano uno spaccato inquietante di come vengono gestite decisioni che valgono posti di lavoro”. Lo scrive in una nota il coordinamento cittadino di Forza Italia che in premessa chiede scusa a Giovanni Moscherini, a suo tempo additato come responsabile del mancato arrivo a Civitavecchia del relitto del Costa Concordia.

“Invece a non volere quella demolizione – scrive Forza Italia – che avrebbe avuto effetti positivi immediati sull’occupazione, nel settore metalmeccanico e non solo, era stato Pasqualino Monti, allora Presidente dell’Autorità Portuale, oggi commissario.

Che brigava con la stampa, e a quel che emerge persino col governatore della Regione Lazio, per dare la colpa ai consorzi delle imprese”.

Per Forza Italia, viene ora da chiedere cosa ne pensano i consiglieri a 5 Stelle, quelli in buona fede, che accecati dall’ideologia finora non hanno visto cosa accade davvero in città, anche dentro le fila del loro movimento.

“È lecito attendersi – scrive il coordinamento cittadino – proprio da loro uno squillante segnale di ribellione e libertà. E con loro, anche da parte di tutte quelle forze politiche che hanno sostenuto l’attuale vertice del porto, anche e soprattutto quelle che per anni hanno sostenuto di essere dalla parte dei lavoratori ed invece oggi sappiamo essere dalla parte del proprio tornaconto, che sia politico o economico.

Perché se siamo davanti a qualcosa fuori dalla legalità starà agli organi preposti stabilirlo, senz’altro però si tratta di una anomalia grave, con persone che stabiliscono che 300 posti di lavoro non servono alla città: queste stesse persone, riteniamo debbano ora recarsi, con i loro autisti e guardie del corpo, a spiegare la faccenda alle famiglie dei troppi civitavecchiesi che non hanno uno straccio di posto di lavoro. In ultimo, ci preme inviare un segnale di solidarietà e sbigottimento alla stampa libera di Civitavecchia.

Che dire poi dei poteri forti da noi denunciati nelle precedenti elezioni?

Porto, economia, stampa, TV, Fondazioni… avevamo fatto centro su tutto ed il risultato ottenuto è stato veramente miracoloso”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Autorità Portuale – Forza Italia, intercettazioni imbarazzanti di Monti e Zingaretti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien