POLINO: divieto mezzi a motore su prati e boschi

Il sindaco Venanzi: iniziano lavori sulle strade insieme alla Provincia 

Nei prati e nei boschi non si accede con auto e moto”. Lo ricorda il sindaco Remigio Venanzi che ripropone la necessità per cittadini e turisti di porre attenzione al rispetto di ambiente e natura. A tale proposito lo stesso Venanzi sottolinea l’importanza di “differenziare i rifiuti e di utilizzare le aree attrezzate per lo smaltimento”. Sempre il sindaco dà notizia poi dell’ultimazione dei lavori di riasfaltatura di alcune strade provinciali, tra cui quella di Collebertone. “Oggi – ha dice Venanzi – torna ad essere una strada sicura e rispondente ai canoni di viabilità. Abbiamo lavorato – aggiunge – con i dipendenti provinciali che hanno dimostrato attaccamento al lavoro, al bene comune e ai bisogni delle persone, nonostante operino in un ente che non ha più risorse neanche per interventi minimi e necessari”. 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "POLINO: divieto mezzi a motore su prati e boschi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien