Terni: arrestato un macedone e una donna albanese dalla Polizia per detenzione di cocaina

dopo la perquisizione in appartamento, la squadra Mobile recupera oltre 1 etto di sostanza stupefacente 

Nella serata di ieri, nel corso di un servizio antidroga, la Polizia di Stato ha tratto in arresto un uomo di nazionalità macedone ed una donna di nazionalità albanese – entrambi di ventisette anni, per detenzione di cocaina.

La sostanza stupefacente, del peso di oltre 1 etto, è stata recuperata dagli uomini della Squadra Mobile grazie ad una perquisizione effettuata all’interno del loro appartamento, situato nella periferia cittadina.

antidroga02

La cocaina, pronta per essere confezionata e venduta, era occultata all’interno di una scatola di scarpe, ed è stata sequestrata insieme ad un bilancino di precisione ed al materiale di confezionamento. La ricerca della droga è proseguita in un altro appartamento, che gli investigatori hanno individuato nella disponibilità della coppia, dove è stato scoperto e sequestrato altro materiale da taglio e da confezionamento, oltre a denaro in contante per un importo di 2.500 euro.

Per i due arrestati, il pubblico ministero dr Tullio Cicoria, ha disposto il giudizio per direttissima, che si terrà nella giornata odierna. Prosegue intanto il lavoro degli investigatori per ricostruire il giro di affari dei due, con l’esame del materiale sequestrato.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Terni: arrestato un macedone e una donna albanese dalla Polizia per detenzione di cocaina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien