San Venanzo: trakking di tre giorni sul Monte Peglia

Si svolgerà dal 26 al 28 agosto la tre giorni di trekking nei paesaggi del monte Peglia, promossa dall’associazione culturale L’Olivo e la Ginestra in collaborazione con il Comune e con alcuni operatori agrituristici locali. Il percorso di circa 60 chilometri passerà tra le foreste, i torrenti e gli antichi borghi, promovendo il movimento lento e condiviso e tutti i suoi benefici. Il primo giorno si camminerà dal Posto delle More di Civitella dei Conti a Cerreto Piano, percorrendo gli stupendi scenari dei colli e delle valli che abbracciano i bacini dei torrenti Calvana e Faena. Il secondo giorno partendo dalla Fattoria Ma’Falda si salirà alla cima del Peglia, passando dal Parco dei Sette Frati, per scendere poi attraverso Selva Grossa alla Cantina Colli Verdi. Il terzo giorno si attraverserà la valle del Vaiano per salire all’area vulcanica e quindi a San Venanzo e chiudere il cerchio verso Civitella. Fra le iniziative previste nel programma un concerto nel bosco del parco dei Sette Frati sabato 27 alle 11,30 offerto dall’associazione Monte Peglia per Unesco, presieduta Francesco Paola. Ad esibirsi il Rondo Trio, con Ivano Rondoni, clarinetto, Stefano Rondoni, violino e viola, Giulio Rondoni, violoncello. Musiche di Mozart, Bach, Milhaud e Bizet. Domenica matina è invece prevista la visita al museo vulcanologico alla presenza anche del sindaco Marsilio Marinelli. Nel pomeriggio, alle 16.45, sempre a cura dell’associazione L’Olivo e la Ginestra, prevista un’scursione tra i boschi di Pornello e San Vito.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "San Venanzo: trakking di tre giorni sul Monte Peglia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien