Anche l’UNITUS si impegna per i terremotati

CONCRETA SOLIDARIETA’ PER I TERREMOTATI ANCHE DALL’UNIVERSITA’ DELLA TUSCIA CHE A RIETI HA UNA SEDE DISTACCATA

Profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie delle zone colpite dal sisma verificatosi in Umbria e Lazio sono stati espressi dal prof. Alessandro Ruggieri Rettore dell’Università della Tuscia che proprio a Rieti ha una sede distaccata.

La Sabina Universitas è la società che gestisce le attività del polo universitario di Rieti costituito dalle sedi distaccate delle Università della Tuscia e della Sapienza di Roma. “Nel tremendo sisma sono rimaste vittime purtroppo anche un nostro ex studente universitario e alcuni stretti parenti di altri giovani che frequentano il nostro Ateneo- ha affermato il prof. Ruggieri-. Al mio dolore si associano anche tutti gli altri docenti e il personale dell’Ateneo viterbese”. Il rettore Ruggieri ha ottenuto dalla Regione Lazio il consenso a poter mettere immediatamente a disposizione degli studenti che hanno perso la residenza dove alloggiavano, i locali dell’ADISU. Inoltre Il rettore proporrà l’azzeramento delle tasse universitarie per coloro che sono stati colpiti dal terremoto di due giorni fa. Intanto è scattata la solidarietà degli stessi studenti.

L’Associazione “UniVerso Giovani” dell’Università di Viterbo ha promosso la raccolta di fondi e beni di prima necessità per l’emergenza del terremoto che ha gravemente colpito la zona del centro Italia.  Il punto di raccolta è presso la sede di S.Maria in Gradi dell’Università di Viterbo.

I ragazzi dell’associazione si rendono disponibili per la raccolta di beni necessari quali:

– coperte, cuscini, lenzuola pulite, asciugamani puliti,

– garze, disinfettanti, cerotti, bende e farmaci di classe A, assorbenti, pannolini, fazzoletti,

– acqua minerale,

– beni di tipo elettrico (pile, torce ecc…)

– cibo in scatola, cibi senza glutine, succhi di frutta, biscotti, latte in polvere, omogeneizzati, pasta,

– giocattoli per bambini, peluche, matite e pennarelli colorati, blocchi di carta,

– indumenti (biancheria intima, pigiami ecc…),

– carta igienica, sapone,shampoo, rotoli di carta assorbente ecc…

Si possono consegnare  tali beni presso il polo di

Santa Maria in Gradi – Università degli Studi della Tuscia,Via Santa Maria in Gradi 4,

dove sono esposti appositi cartelli indicatori, scrivendo alla pagina dell’associazione, inviando un’email (universo.giovani@libero.it), o contattando i numeri:

Caterina 3470631827,

Martina 3477973470,

Emanuele 3281420045.

Nel caso in cui si voglia  contribuire con una donazione in denaro, l’associazione si assume la responsabilità di acquistare i suddetti beni. E’ possibile effettuare il versamento sul conto corrente intestato a Associazione UniVerso Giovani,

IBAN: IT80 Z083 2714 5000 0000 0000 850,

Causale: Terremoto centro Italia.

I giovani hanno già contattato le associazioni di volontariato per far recapitare, nelle zone terremotate,  nel più breve tempo possibile tutto ciò che si raccoglie. Gli stessi giovani sono pronti a partire per recapitare i generi di conforto.

Inoltre vi ricordiamo che è possibile donare il sangue tutti i giorni h 24 presso l’ospedale Belcolle.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Anche l’UNITUS si impegna per i terremotati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien