Civitacastellana: il comune non risponde alle interrogazione servono i Ghostbusters

La maggioranza non risponde alle interrogazioni della minoranza (come dovrebbe per legge!) e il consigliere comunale Carlo Angeletti presenta un nuovo  esposto al Dott. Raffaele Cantone Presidente dell’ Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC ). ”In qualità di consigliere comunale di opposizione- spiega le ragioni del suo gesto l’esponente della La Destra di Storace – ho presentato all’amministrazione di Civita Castellana  numerose interrogazioni  con richiesta di risposta scritta e di accesso agli atti a cui non ho avuto riscontro in spregio a quanto sancisce l’articolo 33 comma 3 del Regolamento Funzionamento Consiglio Comunale, il quale prevede che la risposta sia resa entro quindici giorni. Voglio ricordare che anche Sua Eccellenza il Prefetto di Viterbo, in seguito ai miei numerosi  esposti  sulla problematica  succitata, in passato è più volte intervenuto per cercare  di garantire il corretto svolgimento del mio compito istituzionale. Purtroppo nonostante tutto questo, l’Amministrazione Comunale di Civita Castellana si è dimostrata per quanto in seguito lamentato e dettagliato, insensibile all’osservanza dei regolamenti e delle leggi nazionali in materia di trasparenza amministrativa. Essendo ormai  trascorsi abbondantemente i  termini in cui l’Ente municipale avrebbe dovuto rispondere ho  chiesto come già avvenuto anche in passato, un  nuovo intervento dell’Autorità Nazionale Anticorruzione per effettuare opportuni controlli  del caso, e ravvisare se vi siano state eventuali violazioni della legge in  materia di trasparenza amministrativa”. Ben sette (di cui sei interrogazioni comunali e una richiesta di   accesso agli atti) sono i documenti rimasti privi di risposta. Pertanto  se anche in questa occasione dopo essermi rivolto alle autorità preposte a fare rispettare la trasparenza amministrativa (ANAC e Prefetto di Viterbo), l’Amministrazione Comunale non risponderà, non mi resta altro che rivolgermi ai Ghostbusters (acchiappa fantasmi), visto che in questi anni  al palazzo di Piazza Matteotti, abbiamo assistito  a compeuter che spariscono e poi ricompaiono, a casi di smarrimenti di atti di citazione del  tribunale e dulcis in fundo a  progetti che vengono inviati agli Enti sovracomunali con firma disconosciuta dall’Ufficio Tecnico Comunale… Fenomeni questi  al pari delle mancate risposte degni dei bravi Ghostbusters.

Il Consigliere Comunale  La Destra di Storace Carlo Angeletti

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Civitacastellana: il comune non risponde alle interrogazione servono i Ghostbusters"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien