FUTSAL C1 UMBRA – Esordio con vittoria esterna per il Citta di Orte, Miriano battuto 3-1

Vince e convince il Città di Orte di mister Riccardo Giovanni. All’esordio in campionato nella sempre ostica trasferta di Miriano infatti i biancorossi si impongono per 3-1 e portano a casa i primi tre punti della stagione. Un successo arrivato al termine di una gara giocata con grinta e capacità di soffrire ma anche con buone soluzioni tattiche e ripartenze letali. Un Citta di Orte 2.0 che dal primo giorno sta dimostrando un carattere operaio con tutti i giocatori pronti a sacrificarsi per i propri compagni e per il bene comune. Una cosa sicuramente non da poco per una squadra che pur avendo trattenuto alcuni elementi della vecchia guardia per il resto è completamente nuova. LA GARA- La sfida vedeva partire sicuramente meglio i padroni di casa di mister Marchettini che nei primi 5′ in almeno due occasioni sfioravano il vantaggio fermati solamente dagli splendidi interventi di Pesciaroli. Con il passare dei minuti però l’equilibrio cominciava a farla da padrona con le due compagini molto attente difensivamente e brave a concedere poco o nulla agli avversari. A rompere la parità ci pensava al 23′ però Alessandro Chiodi bravo a finalizzare un perfetto assist di Fernandes. Lo svantaggio scuoteva i locali che alzavano la pressione chiamando Pesciaroli a due parate importanti che fissavano il parziale della prima frazione sull’1-0 per Menichetti e compagni. La ripresa iniziava sulla stessa linea del finale del primo tempo con il Miriano all’attacco a testa bassa e il Città di Orte a difendere a denti stretti per poi ribattere all’occasione. E proprio in una di queste i viterbesi trovavano il raddoppio con Andrea Labonia che, dopo aver già sfiorato due volte la rete precedentemente, controllava la sfera al limite dell’area, si girava e batteva inesorabilmente l’estremo difensore locale. Il 2-0 metteva sotto ghiaccio la sfida con i padroni di casa che subivano il colpo e non riuscivano quasi mai a rendersi pericolosi fino al primo dei tre minuti di recupero quando dopo una buona azione corale arrivava anche un po’ improvviso il gol del 2-1. Una rete che poteva dare pepe agli ultimi 90″ di gioco ma che veniva subito subito resa vana dagli ortani che battevano a centrocampo, producevano un giro palla veloce che liberava sull’out destro il sempre ottimo Chiodi che dava uno sguardo al centro e serviva perfettamente l’accorrente Fernandes che di piatto gonfiava la rete è faceva esplodere la panchina biancorossa e i tanti tifosi ortani al seguito. SPOGLIATOI- Soddisfatto al termine del match mister Riccardo Giovannini: “Una vittoria meritata arrivata al termine di una gara giocata dai ragazzi in modo gagliardo e tosto, un match in cui hanno saputo soffrire quando è stato necessario e colpire quando ce n’è stata possibilità. Un successo che conferma quanto di buono fatto fino ad oggi ma che non deve assolutamente illuderci. La qualificazione in coppa e questa vittoria devono darci entusiasmo per continuare a lavorare con umiltà e tanto impegno. C’è ancora molto da crescere e migliorare, anche oggi abbiamo fatto cose buone e cose meno buone come i primi minuti del match. Detto ciò, sono orgoglioso di tutto il gruppo che ha risposto presente alla chiamata in campo e che sta mostrando un carattere operaio che tanto mi piace. Dall’inizio avevo chiesto soprattutto spirito di sacrificio e i ragazzi stanno rispondendo bene. Avanti così!!”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "FUTSAL C1 UMBRA – Esordio con vittoria esterna per il Citta di Orte, Miriano battuto 3-1"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien