Il Premier a Perugia – “Renzi fugge dal centro storico per paura delle contestazioni”

Matteo Renzi e Marco Vinicio Guasticchi (consigliere regionale - PD Umbria)

L’incontro promosso dal PD Umbria con il capo del governo, sul referendum costituzionale, è stato spostato dal Teatro Pavone al Centro Congressi Capitini. Il senatore della Lega Nord Stefano Candiani attacca: “Anche se scappa e si chiude dentro una sala festante non può nascondere alla gente i fallimenti del suo governo. Con la modifica della Costituzione vuole provare soltanto a conservare il suo potere”

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento del senatore Stefano Candiani

 

“Renzi fugge dal centro di Perugia per paura delle contestazioni: sarà una gara a inseguimento. Stiamo valutando come rendere visiva e sonora la nostra presenza. Chiudersi in una sala di fronte a un pubblico festante, non può nascondere all’opinione pubblica il fallimento di un Governo arrogante e sempre più autoreferenziale che, con la modifica della Costituzione e della legge elettorale, mira solo a conservare il proprio potere. Si può provare a fuggire dalle contestazioni, ma non dalle proprie responsabilità”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Il Premier a Perugia – “Renzi fugge dal centro storico per paura delle contestazioni”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien