Riforma dei porti: Messineo in pole per Napoli, a breve altri cinque nomi

Giro di riunioni al ministero dei Trasporti, col ministro Graziano Delrio che procede a individuare i nomi da sottoporre al parere delle Regioni per i presidenti delle nuove Autorità portuali di sistema

GENOVA – Giro di riunioni al ministero dei Trasporti, col ministro Graziano Delrio che procede a individuare i nomi da sottoporre al parere delle Regioni per i presidenti delle nuove Autorità portuali di sistema. Ieri c’è infatti stato l’incontro con il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, per trovare l’intesa politica sul numero uno del porto di Napoli.

Dalle indiscrezioni, emerge l’ok alla proroga dell’Autorità portuale – solo due anni – e intesa su Francesco Messineo, da annunciare sabato a una kermesse nel capoluogo campano, cui parteciperà anche Delrio.

Inoltre, fino a tarda sera si è protratta una riunione tra il ministro e il suo staff, per definire cinque-sei nomi a guida delle Adsp per cui stata richiesta proroga dell’esistenza delle attuali Authority da parte delle Regioni: Livorno, Ravenna, Venezia, Bari, Civitavecchia, Cagliari – la cui richiesta di deroga da parte della Sardegna è arrivata in ritardo – e forse La Spezia su cui il ministero sarebbe orientato a non dare deroghe a differenza di Genova-Savona.

 

 

 

 

fonte: themeditelegraph.com

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Riforma dei porti: Messineo in pole per Napoli, a breve altri cinque nomi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien