Rugby C poule 2, Tusciarugby – Rinos Roma 13/42

C’era attesa per vedere all’opera la “sorpresa” Rinos, squadra nata solo lo scorso luglio appena in tempo per iscriversi al campionato. Poi è bastato vedere arrivare la squadra romana al Sasso d’Addeo per scoprire che era costituita da ragazzi provenienti dalla Roma Urbe e dal Cus Roma.

Risultato, i ragazzi di coach D’Ottavio si sono trovati ad affrontare una squadra decisamente meglio attrezzata sia fisicamente che tecnicamente.

Il primo tempo finisce con gli ospiti in vantaggio di tre mete contro un calcio piazzato di capitan Stefano D’Ottavio (che in precedenza aveva colpito anche un palo) e con i biancorossi apparsi troppo deconcentrati.

Nella ripresa Del Cima e compagni finalmente si scuotono e riescono a segnare una meta col debuttante Samuele Perugini, trasformata da Stefano D’Ottavio.

Ma i Rinos riprendono a spingere sull’acceleratore e riescono ad andare in meta altre tre volte.

Un piazzato del solito D’Ottavio fissa il finale sul 13/42.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Rugby C poule 2, Tusciarugby – Rinos Roma 13/42"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien