Terni, Forza Italia in piazza per chiedere le dimissioni del sindaco: «Poca gente. Sveglia ternani!!»

«La situazione è grave – dicono Marcelli e Scorsoni – per questo sollecitiamo i cittadini ternani a riflettere sul loro di diritto di mandare a casa chi si è dimostrato incapace di gestire la cosa pubblica»

TERNI – Nella giornata di sabato noi di Forza Italia, assieme ai nostri naturali alleati, siamo scesi in piazza contro l’amministrazione Di Girolamo per dire basta alla situazione incresciosa nella quale versa da ormai troppo tempo la città umbra. L’elenco dei disastri è lungo quanto una messa cantata. In breve: strade disastrate, voragini, verde pubblico fuori controllo, attività commerciali in ginocchio, zero investimenti, partecipate allo sbando…sembra quasi che l’amministrazione stia mettendo da parte dei soldi per sorprenderci negli anni a venire. E invece no. Così, all’improvviso(?),  sono venuti fuori anche 15 milioni di debito, di cui circa 8 addirittura fuori bilancio, che dovranno essere ripianati andando a pescare nelle tasche dei cittadini. E di chi altrimenti? Per rendere meglio l’idea: non vi arrabbiereste se scopriste di avere 300 € di debito pro capite senza averlo creato? E così i vostri figli ed i vostri genitori. Questo è successo e per tale motivo abbiamo protestato sotto Palazzo Spada. C’era tutto il centrodestra, alcune liste civiche, zero grillini. sicuramente troppa poca gente in rapporto alla gravità della situazione ternana. Per questo vi sollecitiamo, ternani: sveglia! Sentite vostro il diritto di mandare a casa chi è incapace di rispondere alle vostre esigenze, e anche di gestire i vostri soldi.

 

Daniele Marcelli – Coordinatore Provinciale FI Giovani Terni

Luca Proietti Scorsoni – ViceCoordinatore Comunale FI Terni

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Terni, Forza Italia in piazza per chiedere le dimissioni del sindaco: «Poca gente. Sveglia ternani!!»"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien