Rugby / Super Crc all’ex Cus, Rugby Roma superata per 23 a 13

Fabrizio Raponi (ph eparava)

ROMA – Con due mete segnate nel finale di partita, entrambe da Fabrizio Raponi, il Civitavecchia Rugby Centumcellæ espugna il campo ex Cus dove gioca la Rugby Roma per 23-13.

Si tratta del primo successo esterno per gli uomini di Pippo Esposito, che riescono così a collocarsi in un a posizione di classifica di tutto rispetto visto che sono ad appena tre lunghezze di distacco dalla Capolista Capitolina.

Nella terza giornata di serie B girone 4 i civitavecchiesi sono partiti lentamente, rimanendo attaccati agli avversari grazie ai calci di punizione spediti in mezzo ai pali da capitan Gabriele Gentile per il 13-6 con cui si è conclusa la prima frazione. Poi nella ripresa è stato un crescendo, con la doppietta del figlio d’arte di Felice (ex pilone di Crc, Lazio e Roma) e una meta di punizione che il solito Gentile ha trasformato.

Per la Cadetta un passo falso interno, per 47-12 con mete di Alessandro Massai e Luca Solfanelli più trasformazione di Diego Carabella, al cospetto della Lazio. Troppe le assenze patite dal XV di Alessandro Mameli per riuscire a contrastare i biancocelesti: . La classifica di serie B girone 4: Capitolina Cadetta 11, Paganica, Am. Catania 1930 e Napoli Afragola 9, Civitavecchia Rugby e Avezzano 8, Roma Olimpic Club 1930 6, Arvalia Villa Pamphili 5, Am. Messina 4, Partenope Napoli 1, Colleferro 1965 0, Reggio Calabria -3.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Rugby / Super Crc all’ex Cus, Rugby Roma superata per 23 a 13"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien