Amelia: “Vivere Amelia”, interrogazione evita pagamento contributi previdenziali all’assessore Galli con i soldi dei cittadini

vivere-amelia

Riceviamo e pubblichiamo comunicato della lista “Vivere Amelia”

“Il Gruppo Consilare Vivere Amelia esprime soddisfazione per aver evitato,  secondo quanto riferito alla stampa dal sindaco Pernazza, che venissero pagati con i soldi dei cittadini i contributi previdenziali dell’assessore Galli.

Grazie alla nostra interrogazione, infatti, l’amministrazione si è resa conto che il Comune non deve pagare i contributi all’assessore Galli e l’amministrazione, dopo averli versati, ora, grazie al nostro intervento, avrebbe chiesto all’Inps di rimborsaglieli. In ogni caso l’interrogazione sarà discussa al prossimo Consiglio e vogliamo vedere gli atti che dimostrano che i cittadini amerini non dovranno pagare i contributi all’assessore Galli. Esprimiamo rammarico nel leggere che la Pernazza considera strumentale la nostra interrogazione: evidentemente avevamo ragione visto che il sindaco ha dovuto fare retromarcia. Noi siamo chiamati a controllare che i soldi dei cittadini vengano spesi secondo legge e non vengano dati privilegi illegittimi a chi non spettano”.

Vivere Amelia

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Amelia: “Vivere Amelia”, interrogazione evita pagamento contributi previdenziali all’assessore Galli con i soldi dei cittadini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien