Viterbo – La denuncia di Fare Verde: “immondizia davanti alle ex-terme Inps. Installiamo telecamere per multare chi sporca”

VITERBO – “Rifiuti davanti alle ex-terme Inps. Non è un bel biglietto da visita per la Città dei Papi.” Questa la denuncia dell’associazione ambientalista Fare Verde che punta il dito sull’immondizia abbandonata davanti all’impianto termale chiuso da anni.

È uno spettacolo indecoroso – dichiara Roberto Tomassini, presidente provinciale di Fare Verde – una grande quantità di rifiuti di ogni genere abbandonati ai bordi della strada, davanti al cancello d’ingresso delle Terme Inps: sacchetti, bottiglie di plastica, pneumatici per autovetture, carta, un frigorifero, sanitari.

Uno spettacolo indecente, lungo una strada trafficata e, colmo dell’ironia, proprio davanti a un cartello pubblicitario che reclamizza la bellezza di Palazzo dei Priori.

Domenica mattina, con altre associazioni puliremo l’Acquarossa, una zona dove l’immondizia viene gettata di continuo. È un fenomeno, quello dell’abbandono dei rifiuti, che va represso al più presto, visti i danni che provoca all’ambiente e alla salute pubblica.

Invitiamo l’amministrazione comunale a rimuovere i rifiuti davanti alle ex terme Inps – conclude Fare Verde – e proponiamo, come già avvenuto in altre città italiane, l’installazione di telecamere per individuare e sanzionare duramente chi abbandona i rifiuti per strada.”

Associazione ambientalista Fare Verde Viterbo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Viterbo – La denuncia di Fare Verde: “immondizia davanti alle ex-terme Inps. Installiamo telecamere per multare chi sporca”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien