Giove: la giunta e il consiglio devolvono parte emolumenti e gettoni presenza ai terremotati

Alvaro Parca, la giunta e il Consiglio comunale hanno deciso di devolvere una parte degli emolumenti e dei gettoni di presenza per l’attività istituzionale a favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto. Ne dà annuncio l’amministrazione comunale che ha donato il 50% degli emolumenti di ottobre del sindaco e degli assessori per gli aiuti post sisma. I consiglieri comunali hanno invece optato per la rinuncia al gettone di presenza di una seduta consigliare. “Le somme – informano il sindaco Parca e la vice sindaca Elisabetta Pevarello – vanno ad aggiungersi al ricavato della cena di solidarietà organizzata nei giorni scorsi dalle associazioni cittadine e alle offerte ricevute in occasione dell’iniziativa ‘Vino Divino’, sempre organizzata dalle associazioni di volontariato. In totale – dicono sempre sindaco e vice – siamo riusciti a donare 6.500 euro, una somma importante per una comunità piccola come quella di Giove. E’ una scelta che abbiamo fatto tutti con grande piacere per dimostrare con atti concreti la vicinanza alla gente così duramente colpita dal terremoto del 24 agosto scorso”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Giove: la giunta e il consiglio devolvono parte emolumenti e gettoni presenza ai terremotati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien