DISCARICHE, RIFIUTI SPECIALI E GEOTERMIA SONO QUESTE LE RISORSE DEL NOSTRO TERRITORIO?

Domenica 6 novembre alle ore 10.00 ad ONANO in località Banditella presso la discarica CITE si terrà un incontro promosso dai Comitati e dai Cittadini di Onano, Pitigliano e Sorano, preoccupati  per i rischi sanitari/ambientali  che derivano dalla presenza sul territorio di attività industriali inquinanti (discarica rifiuti speciali di Onano, discarica di San Valentino, industria fertilizzanti da fanghi di depurazione vari,progressivo sviluppo di impianti geotermici sul territorio, ecc).

L’appuntamento è presso la discarica CITE il cui incendio (del 3/9/2016 riacutizzatosi il 20/9/2016) ha sprigionato una colonna di fumo di 2 km di altezza, visibile a 100 km di distanza, liberando nell’aria inquinanti tossici.

Le popolazioni colpite dalla nube  denunciano i rischi per la mancanza di sicurezza dell’attività dell’impianto. La tipologia dei  rifiuti speciali stoccati (fluff, materiali plastici,pneumatici, batterie ecc.) le quantità e la mancata rimozione, rappresentano sorgenti di inquinanti pericolosi per la salute.

Questo tipo di scelte appoggiate dalle Amministrazioni locali, sono in netto contrasto con la vocazione dei territori che hanno adottato  un modello di sviluppo basato sulla valorizzazione  del grande patrimonio ambientale, dei prodotti agricoli, di un turismo sostenibile, che sono le basi dell’economia locale.

Le istituzioni, che dovrebbero adeguarsi  ai principi di precauzione e prevenzione,  sono chiamate a  garantire la tutela dei territori che rappresentano.

Cittadini di Onano, Pitigliano, Sorano

Comitato MaremmAttiva

Comitato No Bio Gas Onano

locandina-rifiuti

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "DISCARICHE, RIFIUTI SPECIALI E GEOTERMIA SONO QUESTE LE RISORSE DEL NOSTRO TERRITORIO?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien