PERUGIA: sisma umbria, lezioni sospese fino a sabato 5 novembre

decisione presa per per coordinare azioni di gestione sicurezza

Le attività didattiche delle scuole umbre sono sospese fino al 5 novembre  compreso, è quanto deciso nel corso dell’incontro che si è tenuto nella sede del Centro di Protezione civile di Foligno con l’assessore regionale, Antonio Bartolini, i sindaci dei Comuni umbri, la dirigente dell’Ufficio Scolastico regionale, Sabrina Boarelli e i rappresentanti delle Province di Perugia e Terni, il presidente di ANCI Umbria, Francesco De Rebotti.

La sospensione dell’attività didattica, richiesta dalla Regione in accordo con l’Ufficio scolastico regionale e attuata dai Comuni, permetterà alle amministrazioni che ancora non hanno ultimato le ricognizioni  di completarle e alle altre di agevolare le istituzioni scolastiche nell’aggiornamento dei piani di sicurezza e nel coordinamento delle azioni per la gestione.

La decisione è motivata dal fatto che si avrà  così la possibilità di verificare i piani di sicurezza e di completare la residua attività di controllo degli edifici in modo capillare, cosa che in molti comuni è già avvenuta con esito positivo nella stragrande maggioranza dei casi.

Si tratta solo di una ulteriore misura precauzionale introdotta dalla Regione, oltre quelle ampiamente adottate dai sindaci del territorio.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "PERUGIA: sisma umbria, lezioni sospese fino a sabato 5 novembre"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien