Ripulito fontanile di Tobia occasione di aggregazione e senso civico

img_0182

Come prestabilito Viterbo Civica è tornata all’attacco, alle 14:00 in punto, circa 15 persone si sono incontrate nella piazza principale di Tobia per recarsi presso il lavatoio in Strada Fonte, adoperandosi nel riportarlo alla luce, liberandolo dai roghi che ne oscuravano la sua bellezza.

img_0209

Ma è sicuramente importante lo scopo e la motivazione con cui Viterbo Civica continua nel suo operato, infatti il presidente Lucio Matteucci ha sintetizzato il senso ricordando stamane l’appuntamento sulla pagina facebook:

Il nostro scopo oltre a ridonare lo splendore a un luogo bellissimo è soprattutto quello di far scoprire alle persone il senso di comunità… Il senso di appartenenza al territorio… Quell’essere orgogliosi di dove viviamo… Non ci importa se oggi siamo in 1000 o in 2 … A noi interessa che dentro di voi ci sia la consapevolezza che ci sta gente che non molla… Che ci sta gente che ancora crede di tutelare il posto dove vive… Che ci sta gente che ha ancora voglia di conoscersi…

Esatto la voglia di essere attivi nel rispetto dell’ambiente in cui viviamo, è facile tutelare il posto in cui si vive dietro una tastiera, è invece più difficile farlo in prima linea con forbici zappa rastrello e falce.

img_0142

Il messaggio che si vuole dare è quello di ritornare e vivere l’aggregazione, come si faceva una volta in campagna magari difronte ad un focolare con due fette di pane bruscate.

Quindi è importante non mollare e continuare a dare il buon esempio, magari prima o poi qualche amministratore, che non sia impegnato a curare il proprio orticello, si sensibilizzi nel cuore e possa dare l’esempio partecipando in altre iniziative come queste.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Ripulito fontanile di Tobia occasione di aggregazione e senso civico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien