LUGNANO IN TEVERINA: comune e Borghi più Belli d’Italia insieme per cena solidarietà

Una cena di solidarietà insieme ai Borghi più Belli d’Italia per aiutare le popolazioni colpite dal sisma.

La organizzano per sabato il Comune e la consulta delle associazioni nelle sale civiche e nella galleria di Palazzo Pennone.

Lo fa sapere il sindaco Gianluca Filiberti il quale ricorda come alcuni dei paesi devastati dal terremoto fanno parte dell’associazione dei Borghi più belli d’Italia. “Amatrice, Norcia, Preci e Visso – osserva Filiberti – partecipano da tempo e contribuiscono ad elevare la già altissima qualità dell’associazione. Questi paesi hanno subito danni rilevantissimi, tanto da dover evacuare e chiudere i centri storici. Fortunatamente non ci sono state vittime, sono però crollati edifici e monumenti che erano in piedi da secoli e che rappresentavano la memoria, la cultura, la tradizione e il punto di riferimento di quei borghiLe persone, molte di esse anziane, hanno bisogno immediato di un ricovero adeguato e dignitoso dove passare le prossime fredde notti e una prospettiva certa per il futuro. Ancora una volta – conclude Filiberti – siamo chiamati a dimostrare il grande senso civico che è nel nostro dna di italiani e di umbri, sostenendo con iniziative concrete queste persone che a pochi chilometri da noi stanno vivendo momenti terribili”. 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "LUGNANO IN TEVERINA: comune e Borghi più Belli d’Italia insieme per cena solidarietà"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien