NARNI: caos parcheggi della stazione

Il consigliere Sergio Bruschini (Fi) chiede al sindaco di provvedere alla risoluzione seria del problema senza ricorrere ai classici metodi di multe e rimozioni

Il consigliere di minoranza di Forza Italia Sergio Bruschini, ha presentato un interrogazione a risposta scritta riguardo il parcheggio della stazione di Narni Scalo.

“Parafrasando una frase di un famoso commediografo…  afferma Bruschini – “Ogni mattina a Narni, un pendolare si sveglia, sa che deve correre più in fretta degli altri o non troverà mai il parcheggio, ogni mattina a Narni, un cittadino.. si sveglia, e sa che deve correre più del pendolare, o non troverà mai parcheggio. Quando il sole sorge, non importa se sei un pendolare o un cittadino, ma è meglio che cominci a correre.”stazione-narni-scalo

“A Narni i nostri solerti amministratori sanno da tempo che ogni mattina sono più di 300 i pendolari che quotidianamente prendono il treno per la capitale, chi per motivi lavorativi e chi invece per motivi di studio. La stazione è forse il luogo più importante per loro, riguardo i servizi che offre e l’accoglienza che dovrebbe garantire c’è molto da discutere..

Dopo l ordinanza dell’ufficio area lavori pubblici N. 4 DEL 01-03-2016 ove il parcheggio diventa non più a pagamento (buona cosa..), ovviamente il suo utilizzo è aumentato di molto. Contestualmente a questo provvedimento più volte è stato sollecitato lo stesso assessore ad aumentare la capienza o a organizzare altri spazi.Molti pendolari hanno nel frattempo iniziato a parcheggiare l’auto fuori gli spazi di sosta peraltro nemmeno più visibili in parte, lasciando comunque la possibilità di manovra.

Sergio Bruschini - Forza Italia

Sergio Bruschini – Forza Italia

Per tutta risposta l’amministrazione comunale ha installato segnali di divieto di sosta e rimozione forzata, che dire, invece di risolvere il problema con soluzioni che diano un servizio, ci si cautela con multe sino ad arrivare alla rimozione forzata.

Perché non si opziona il piazzale a fianco ,che raddoppierebbe la capacita di sosta?

Oppure perché i parcheggi ex sgl non vengono presi in considerazione?

Quali soluzioni si stanno studiando?

Credo che i numerosi pendolari abbiamo diritto ad una risposta e non ai cartelli di rimozione forzata!!!

Sergio Bruschini fi

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "NARNI: caos parcheggi della stazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien