Terni: blitz della Polizia e della Guardia di Finanza a Palazzo Spada

16 persone coinvolte tra cui due assessori, dirigenti, funzionari comunali e responsabili di cooperative

Scene che ricordano gli anni di tangentopoli quelle che si sono viste questa mattina a Terni, quando la Polizia e la Guardia di Finanza sono arrivate dirette a Palazzo Spada per acquisire documenti, computers  ed effettuare varie perquisizioni sia negli uffici di Palazzo Spada che in quelli dislocati in Corso del Popolo.

A far scattare l’operazione ci sarebbe un indagine che riguarderebbe gli appalti affidati alle cooperative, in particolare la manutenzione del verde pubblico. Secondo indiscrezioni le persone indagate risulterebbero 16 tra cui due assessori, a cui sarebbero stati imputati i reati di associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d’asta.blitz-palazzo-spada01

Nel corso della giornata sarebbero state perquisite anche sedi di alcune cooperative e alcune abitazioni dei soggetti indagati.

Dal punto di vista politico il sindaco Di Girolamo dice di essere tranquillo e di continuare nel proseguo dell’attività amministrativa, restando pur a disposizione della magistratura per ogni forma di collaborazione che possa agevolare le indagini.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Terni: blitz della Polizia e della Guardia di Finanza a Palazzo Spada"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien