Narni: soddisfazione per la “Maratona dell’Olio”

maratona-dellolio-narni

De Arcangelis: “apprezzamento unanime per manifestazione e impegno del Comune”

E’ stato unanime l’apprezzamento degli undici comuni per la riuscita della manifestazione e per il ruolo svolto da Narni”. A dirlo è l’assessore allo sviluppo Marco de Arcangelis che traccia il bilancio dell’edizione 2016 della Maratona dell’Olio terminata domenica scorsa con la cerimonia in Consiglio comunale alla presenza dell’associazione dell’Alto Piemonte “Passaggi sotto il rosa”.

La tre giorni narnese – afferma de Arcangelis – è giunta al culmine di un anno che ha visto al centro dell’attività i produttori di olio del territorio che, grazie alle ripetute iniziative promosse nel corso del 2016, hanno avuto l’occasione di farsi conoscere ed apprezzare da decine di migliaia di persone. Un impulso significativo, quello della Maratona, per la promozione e la vendita del loro prodotto, in particolare durante la Corsa All’Anello grazie alla collaborazione con l’ente Corsa e i terzieri”.De Arcangelis Narni Il Comune di Narni, riferisce sempre l’assessore, con il bando Psr dell’Umbria si è aggiudicato un finanziamento per il biennio 2016-17 finalizzato alla promozione di mercati locali e alla valorizzazione dei prodotti tipici. “Si è potuto così – precisa de Arcangelis – realizzare l’evento appena concluso che ha messo a disposizione dei consumatori numerosissime degustazioni gratuite facendo apprezzare agli operatori economici e ai visitatori le numerose eccellenze enogastronomiche della nostra terra. Le iniziative di promozione – annuncia sempre de Arcangelis – non finiscono comunque qui. Grazie infatti al progetto del Comune proseguiranno a partire dalle prossime festività natalizie”. De Arcangelis ha anche reso note le aziende che hanno collaborato all’evento e aderito al progetto e che sono: le aziende agricole Apodea, Cerere, Il Collicello, Bacocco Rita, Bernardini Antonella, Contessa Geltrude, il frantoio oleario Pellerucci, Il Casolare, Marsili Giuditta, Mazzocchi Maurizio, Perotti Christian e la Tenuta Cronache di Narnia. L’assessore ha voluto poi rivolgere un ringraziamento alla pro loco di Narni, ai terzieri di Mezule e Santa Maria, a Slow Food – Condotta dell’Umbria meridionale, al Museo Eroli, a Narni Sotterranea, alla Rocca Albornoz, ai vari bar del centro storico e al ristorante Il fagiolo Magico, oltre agli esperti per le degustazioni e gli assaggi e all’istituto industriale di Amelia.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Narni: soddisfazione per la “Maratona dell’Olio”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien