Civitavecchia – La sentenza del Tar sulla convenzione con il Comune spinge il presidente Di Majo ad una “riflessione”

CIVITAVECCHIA – “In relazione alla recente sentenza del Tar Lazio Roma depositata il 19 febbraio scorso – dichiara il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale Francesco Maria di Majo – l’ Amministrazione, oltre ad evidenziare il favorevole accoglimento, sia pur parziale, del ricorso, non può esimersi dal rappresentare che avrebbe volentieri evitato il contenzioso se il Comune non avesse notificato l’ingiunzione di pagamento”.

“Nel merito delle motivazioni della sentenza – continua di Majo – compresa quella relativa al regime degli atti posti in essere dagli organi in prorogatio, l’Amministrazione sta compiendo i necessari approfondimenti con l’Avvocatura dello Stato in relazione all’eventuale appello al Consiglio di Stato”.

“Resta comunque ferma l’intenzione dell’Autorità di Sistema Portuale – conclude il Presidente dell’AdSP – , di individuare forme di collaborazione strutturata tra i due Enti, come peraltro più volte rappresentato al Comune di Civitavecchia”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Civitavecchia – La sentenza del Tar sulla convenzione con il Comune spinge il presidente Di Majo ad una “riflessione”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien