Votate lo Jus Soli e “papamaialettoxvi” con i suoi figli saranno nostri fratelli

Dennis Illarionovs ha ottenuto il doppio passaporto perché dal 2002 vive in Italia e dove è rimasto quando la madre, ha deciso di abbandonarlo al proprio destino

BAGNAIA – ”Questo fa saltare in aria tutto”. Così scriveva sui social Dennis Illarionovs con il nickname di ”papamaialettoxvi”, oltre ai tanti commenti inneggianti al terrorismo e contro la religione cristiana. Poi le foto come quelle che lo ritraevano con occhiali scuri e pistola in mano oppure le vignette, autoprodotte, con l’immagine di un corpo dilaniato da un’esplosione. I profili social del 24enne, cittadino italiano di origine lettone, lo hanno tradito. Proprio grazie a quelle parole e alle immagini postate sul web, il giovane è finito nel mirino del Fbi e successivamente è stato arrestato dalla polizia di Stato della questura di Viterbo.

Dalle indagini sulla vita del 24enne è emerso che Dennis è un ragazzo solo. Niente parenti, niente amici. Ha contatti solo con la madre con la quale era arrivato in Italia nel 2002 vivendo, per qualche tempo, in un Comune della provincia di Viterbo. Più tardi i due si trasferiscono nel capoluogo della Tuscia dove da circa un anno, ossia da quando la madre si è trasferita in Germania, vive da solo.

Bene, questo è l’esempio di come, una sanatoria come lo Jus Soli potrebbe portare alla nostra civiltà cattolica. Uno schifo che i predicatori del male spingono grazie alle amicizie politiche.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Votate lo Jus Soli e “papamaialettoxvi” con i suoi figli saranno nostri fratelli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien