Simone Carabella si unisce alla protesta del Sindacato di Polizia di Stato, Italia Celere

ROMA – “Esprimo la mia piena solidarietà ai Poliziotti italiani e a tutti gli operatori del Comparto Sicurezza lesi nei loro diritti di lavoratori”. Così Simone Carabella, che ha sposato in pieno la nota diramata dall’organizzazione sindacale della Polizia di Stato, Italia Celere.

“Il sindaco ha giustamente acceso i riflettori su di una situazione non più sostenibile da parte dei Poliziotti – ha continuato Carabella -, che attendono l’erogazione degli straordinari fatti in strada e l’adeguamento contrattuale con relativi arretrati. Ancora una volta siamo costretti a constatare come lo Stato non mostri alcun rispetto per chi, quotidianamente, scende in strada affrontando numerosi pericoli e assumendosi grandi responsabilità, e per contro riceve solo tante umiliazioni”.

“Mi giunge notizia del fatto che ci sono Uffici Operativi di Polizia che aspettano ancora gli arretrati del 2017 – ha concluso Carabella -, questo è davvero inaccettabile sia per i lavoratori che per le loro famiglie”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Simone Carabella si unisce alla protesta del Sindacato di Polizia di Stato, Italia Celere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien