Pauroso incidente sull’Aurelia, un morto e sei feriti

PESCIA ROMANA – L’incidente è avvenuto sull’Aurelia, per l’esattezza al km 117, all’altezza dell’uscita di Pescia Romana.

Secondo i primi accertamenti, il giovane, originario di Montalto di Castro, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato, per cause ancora in corso di accertamento.

Nell’incidente è rimasto ferito un altro giovane, trasportato da un’ambulanza all’ospedale di Tarquinia in codice giallo: le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Sul posto sono intervenuti la polizia stradale di Tarquinia e i carabinieri di Tuscania, il 118 e i vigili del fuoco del distaccamento di Gradoli e Orbetello.

Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo a Gian Marco Benni, 22 anni di Pescia Romana. Sull’auto, al suo fianco, anche un amico, miracolosamente illeso.

Dopo lo schianto al chilometro 117 dell’Aurelia, il dolore. Un intero paese piange “Benni”, così come lo chiamavano amici e parenti.

Nessun segno di frenata su quel maledetto rettilineo che si è portato via Gian Marco. Un colpo di sonno o una distrazione, l’auto sbanda per poi cappottarsi per una decina di metri sui campi. Sull’incidente indaga la polizia di Tarquinia.

Gli uomini della stradale, insieme ai sanitari del 118, ai carabinieri e ai vigili del fuoco sono intervenuti all’alba di ieri intorno alle 6,30. Davanti a loro un ammasso di vetri e lamiere. Le operazione di soccorso sono durate più di quattro ore.

 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Pauroso incidente sull’Aurelia, un morto e sei feriti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien