Civitavecchia – Taxi e ncc fanno ricorso contro l’apecalesse

In venti si sono rivolti al Tar per chiedere l’annullamento del bando comunale che prevede 20 nuove licenze

CIVITAVECCHIA – Taxi e ncc contro le nuove licenze per l’apicalesse. In venti, complessivamente, si sono infatti rivolti al Tribunale amministrativo del Lazio, chiedendo, prima ancora dell’esame di merito, la sospensione del bando comunale per l’assegnazione delle nuove venti licenze.

Il ricorso consegnato al Tar analizza – e contesta – vari punti del bando. Sostanzialmente, afferma che le nuove licenze non sarebbero altro che autorizzazioni per l’Ncc, mascherate dall’uso di un mezzo particolare, appunto l’apecalesse.

Share Button

1 COMMENTO SU "Civitavecchia – Taxi e ncc fanno ricorso contro l’apecalesse"

  1. Riguardo al servizio idrico è passato piu di un mese da quando personalmente ho fatto una segnalazione informale ad una pattuglia di vigili urbani a Civitavecchia riguardo a due abbondanti perdite d’acqua in via guastatori del genio , una all’altezza del civico 11 , che è stata riparata dopo una settimana ma l’altra perdita ancora nessuno è intervenuto specificando che a primo impatto non è visibile perché si tratta di una rottura della tubazione al disotto della grata di un tombino fognario dove oltre alla tubatura fognaria c’è anche quella idrica seriamente danneggiata e tutto questo succede difronte al civico 26 sempre in via guastatori del genio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien