Festa di Santa Fermina, il programma completo

CIVITAVECCHIA – La città si prepara per festeggiare Santa Fermina. Tante come sempre le iniziative in programma nella giornata di domani, con l’incognita maltempo e il rischio pioggia nel pomeriggio. Si parte alle 8 con la Banda Musicale Giacomo Puccini che percorrerà le vie del centro storico, alle 8.30 il Vescovo Luigi Marrucci celebrerà la messa all’interno della rinnovata Cappella di Santa Fermina al Forte Michelangelo. Alle 9.30 è previsto l’incontro dei Sindaci di Civitavecchia e di Amelia in Piazza Vittorio Emanuele, accompagnato dall’esibizione del Gruppo Sbandieratori Città di Amelia, a cui seguirà il corteo storico di Amelia che alle 10 raggiungerà la Cattedrale. Alle 10.15 si rinnoverà il rito dell’offerta del Cero da parte della Comunità amerina al Vescovo Marrucci.

La mattinata si chiuderà alle 11 con la consueta Messa Pontificale in Cattedrale presieduta da S.E. Mons. Mario Meini – Vescovo di Fiesole (Fi) e Vice Presidente Cei. Concelebreranno i Sacerdoti della Città. Animerà la celebrazione la “Corale Insieme” diretta da Nicoletta Potenza.

Gli appuntamenti in onore della patrona della città riprenderanno alle 16 con il raduno in Cattedrale dei Portatori della Statua, dei Cortei Storici, di tutte le Associazioni, delle Confraternite, dei Marinai d’Italia e degli equipaggi del Palio Marinaro per la partecipazione ai Vespri in programma alle 16.30. Alle 16.15 è previsto l’arrivo e la benedizione della Staffetta Podistica con Fiaccola proveniente da Amelia.

Alle 17 partirà dalla Cattedrale la solenne Processione delle Reliquie e della Statua di Santa Fermina. Partecipano i Vescovi ed il Clero, i Sindaci di Civitavecchia e di Amelia, le Autorità Civili e Militari, le Associazioni, i Marinai d’Italia, i Cortei Storici e le Bande musicali cittadine Puccini e Ponchielli.

La processione attraverserà Corso Marconi, Via XVI Settembre, Via Sangallo, Via Leonardo, Via Risorgimento, Corso Centocelle, Largo Plebiscito, Porto, per poi fare rientro in Cattedrale. Nel corso della Processione in Porto sarà acceso un cero devozionale da parte della Staffetta Podistica davanti alla statua della Patrona all’ingresso del Porto, benedizione del mare, offerta di una corona ai caduti del mare ed alla statua della Santa all’antemurale.

Santa Fermina, città e porto “senza barriere”

CIVITAVECCHIA – Dopo il Forte Michelangelo, anche il porto finalmente si riapre alla città. In occasione di Santa Fermina la Capitaneria di porto, comprendendo le aspettative della cittadinanza e facendo leva sulla concreta disponibilità e condivisione degli altri soggetti portuali interessati (in primis, l’agenzia delle Dogane) ha raggiunto l’obiettivo di garantire a tutti la possibilità di accedere agevolmente all’area portuale per partecipare ai festeggiamenti, facendosi promotrice dell’apertura delle barriere mobili situate presso Piazza della Vita.

“L’area portuale – afferma la Capitaneria – si fonderà quindi con la città, garantendo a tutti un più comodo e facile accesso al Forte Michelangelo, al porto storico e alle numerose iniziative ivi previste che culmineranno con la tradizionale processione all’interno del bacino portuale”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Festa di Santa Fermina, il programma completo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien