Sanità: “Fare chiarezza su appalti a Sogesi, Cosp Tecnoservice, All Foods e Cosebar”

Liberati e Carbonari (M5S) chiedono chiarimenti sugli appalti e gli affidamenti ad alcune società che operano all’Ospedale “Santa Maria” di Terni

TERNI (Acs) – I consiglieri regionali del M5S, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, fanno sapere di avere richiesto alla direzione generale dell’Azienda Ospedaliera di Terni, “attraverso posta elettronica certificata”, copie di atti e documenti riguardanti alcuni appalti con la finalità di “fare chiarezza”. In particolare i due consiglieri pentastellati chiedono che siano fornite le attestazioni riguardanti: “pagamento affitto e utenze da parte dei titolari dei locali affittati dall’Azienda in seno alle strutture del nosocomio (banca, edicola, bar, etc…), con riferimento agli anni 2010-2016; ricezione pagamento annuale del corrispettivo dovuto all’Azienda Ospedaliera da parte dei concessionari della distribuzione automatica, conformemente alle previsioni di bando, anni 2010-2016”.

 

Liberati e Carbonari, nella nota inviata alla direzione generale dell’Azienda ospedaliera di Terni, chiedono inoltre di “specificare da quanti anni, e in forza di quali bandi o procedure, e per quali importi le imprese Cosp Tecnoservice, Sogesi, All Foods, Cosebar, abbiano la titolarità dei relativi appalti presso l’Azienda Ospedaliera, inclusi quelli precedenti all’attuale, indicando le scontistiche effettuate dalle aziende citate per le diverse gare”. I due consiglieri vogliono inoltre che siano illustrati “i casi per i quali le citate gare siano però scadute, prorogate, rinnovate, non effettuate. Da quanto tempo e perché”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Sanità: “Fare chiarezza su appalti a Sogesi, Cosp Tecnoservice, All Foods e Cosebar”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien