Operazione Spada: trame politico-giudiziarie? Domani il Riesame

UDIENZA AL TRIBUNALE DEL RIESAME, VIGILIA AGITATA: PRESSING PER INDURRE IL SINDACO ALLE DIMISSIONI?  Il messaggio sembra essere abbastanza chiaro: Di Girolamo è pregato di liberare la poltrona in modo da abbinare le elezioni per il Parlamento italiano con quelle per il Comune di Terni, e consentire una migliore suddivisioni delle candidature tra i vari potentati

 

LA DENUNCIA DEL CONSIGLIERE FERRANTI – «Da mesi – scrive il consigliere di Forza Italia Francesco Ferranti su Facebook – si registrano strani incontri trasversali tra 2 ambienti di maggioranza e opposizione , da mesi si concretizza una sorta di scontro tra cupole oscure e non chiare che in modi diversi vogliono mettere le mani sulla città. Credo che i cittadini Ternani sappiano e valutino come alternativa chi propone programmi e progetti trasparenti e non manovratori oscuri».

 

TERNI | (La Notizia Quotidiana.it) – La clamorosa e vasta ‘Operazione Spada’ potrebbe assottigliarsi ulteriormente.

 

Archiviazione ulteriore?  A quanto pare, infatti, il pm della stessa inchiesta, Raffaele Iannella, avrebbe chiesto l’archiviazione del famigerato filone degli appalti comunali per la gestione del servizio mense per cui sono finiti indagati assessori e dirigenti aziendali. Se nei prossimi giorni o settimane il gip dovesse pronunciarsi per una archiviazione, il filone mense si andrebbe ad aggiungere agli altri tronconi minori dell’indagine, già finiti in soffitta: affidamento alla controllata TerniReti del servizio Contact Center, quello per l’impianto antincendio al Caos e la gara per una parte dell’illuminazione pubblica. Restano, eventualmente, in piedi le indagini su appalti e affidamenti in materia di verde pubblico, servizi cimiteriali e servizi turistici/accoglienza alla cascata delle Marmore.

 

Riesame – Intanto, lunedì il tribunale del Riesame è chiamato a decidere in merito alle istanze di revoca degli arresti domiciliari per il sindaco Di Girolamo e dell’interdizione temporanea dai pubblici uffici per l’assessore Bucari, chieste dai rispettivi legali. Anche l’avvocato del dirigente e del funzionario comunali sospesi dall’attività lavorativa per 6 mesi, Francesco Donzelli, ha presentato al Riesame (che dovrebbe esprimersi la settimana prossima) la richiesta della misura per i suoi due assistiti. Decisioni, queste del Riesame, destinate evidentemente ad avere un peso non trascurabile sull’evolversi della vicenda politico-amministrativa in Comune.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Operazione Spada: trame politico-giudiziarie? Domani il Riesame"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien