Trionfo tricolore per la quinta edizione della Fiera Maremma d’aMare

MONTALTO DI CASTRO – Un 25 aprile all’insegna del tutto esaurito a Marina di Montalto. Un primo assaggio di stagione davvero straordinario che ha segnato la chiusura dell’evento Fiera della Maremma d’aMare giunta alla sua quinta edizione.

Cavalli, cavalieri, butteri e costumi di un’epoca che ha segnato la storia della Maremma a cavallo del ‘900 e la pattuglia acrobatica della BluCirce che ha colorato con il tricolore lo splendido cielo azzurro che dava calore al mare.

Il sindaco Sergio Caci ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno reso possibili le cinque giornate di tradizioni maremmane: volontari, espositori, i gruppi che si sono esibiti, i dipendenti comunali, la sua amministrazione. Davvero eccellente e con il passare degli anni sempre più imponente.

Speaker dell’esibizione acrobatica dei velocissimi aerei della BluCirce l’assessore del Comune di Montefiascone, il giovane Fabio Notazio, prima pilota che politico.

In questi cinque giorni sono state diverse le attività ludiche e sportive alle quali molti visitatori hanno potuto partecipare. A cominciare dallo Spartan workout presso la pineta comunale, la prova sul percorso gimkana con le e-bike, le esercitazioni gratuite di kite surf e i salti sulla rampa per skateboard sulla spiaggia. Tantissimi i bambini alle attività ludiche, che hanno trascorso le giornate insieme alle loro famiglie con i giochi in legno, l’animazione e i gonfiabili. Il centro servizi di via Tevere è stata invece area di cultura, con la presentazione di due libri e la mostra di pittura dedicata alla Maremma.

«Questa edizione della Fiera Maremma d’aMare è stato un vero successo – dichiarano l’assessore alla cultura Silvia Nardi e la delegata al commercio Rita Goddi – grazie all’impegno di tutti coloro che hanno collaborato alla manifestazione.

Tanta la partecipazione di associazioni equestri, sportive e di cittadini volontari all’organizzazione di questo splendido evento che vede protagoniste le tradizioni della Maremma.

La nostra identità culturale è ciò che rende unico il territorio e rappresenta una grande attrattiva per i turisti e i visitatori.

L’amministrazione comunale crede molto nelle potenzialità della cultura e del turismo per lo sviluppo economico e commerciale del paese, ed eventi come la fiera appena conclusa testimoniano il nostro costante lavoro per incentivare e sostenere questi settori».

L’amministrazione comunale ringrazia per la buona riuscita dell’evento: i Cavalieri di Vulci, in particolare il presidente Agostino Mariotti (che ha organizzato il villaggio delle tradizioni); i Cavalieri di Maremma; l’associazione La Bardella di Marta; l’associazione Butteri delle Paludi Pontine; i Cavalieri della Maremma; i Cavalieri delle Due Maremme; Filippo Nassi; le Dame della Rupe di Orvieto; il Centro ippico Ruben Ranch; Il gruppo Aragona’s; il presentatore della manifestazione Nico Belloni; il gruppo della parata contadina; la band musicale Lesto Fanky: le forze dell’ordine; la polizia locale, la protezione civile; la Misericordia; il gruppo aeronautico Blu Circe, gli uffici comunali coinvolti e tutte le attività e associazioni sportive che hanno partecipato alla manifestazione.  

Ce n’è stato davvero per tutti i gusti.

Share Button

1 COMMENTO SU "Trionfo tricolore per la quinta edizione della Fiera Maremma d’aMare"

  1. Etrurianews a proposito di fiera vatti a vedere cosa diceva su facebook il 30 aprile 2016 l’assessore serafini. Mi hanno mandato la foto del post su facebook proprio 5 minuti fa e sta girando per mezza Tarquinia. Mi meraviglio che tu ancora niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien