Elisoccorso Regione Sardegna, Consiglio di Stato boccia ricorso Elitaliana Spa di Tarquinia

In scadenza anche l’appalto di prestazione del servizio per la Regione Lazio dove sta per essere presentato un dossier sulle criticità e sui rapporti tra la società e la politica

CAGLIARI – Un altro passo in avanti verso l’avvio del servizio dell’Elisoccorso in Sardegna per l’1 luglio. Confermando la sentenza di primo grado, il Consiglio di Stato ha infatti respinto in via definitiva il ricorso presentato dalla società Elitaliana spa contro la Regione Sardegna e l’Ats riguardante la gara per il servizio regionale aggiudicata alla Airgreen srl.

La sentenza conferma la legittimità del bando dell’Ats: il contratto con la società è per un importo totale di quasi 58 milioni e mezzo di euro (con un ribasso d’asta del 12,4%) pari a circa 8 milioni e 315 mila annui più Iva. Il servizio sarà effettuato su tre basi – Cagliari-Elmas ed Alghero-Fertilia (entrambi h 12) e Olbia (h24) – e sarà garantito con mezzi Hems (Helicopter Emergency Medical Service, Servizio Medico di Emergenza con Elicotteri).

“Sono sempre stato certo del buon lavoro portato avanti dal personale Ats impegnato nei vari passaggi della gara. A questo punto è sempre più certo l’inizio del servizio dal primo luglio”, ha dichiarato il direttore generale dell’Ats, Fulvio Moirano. A tal proposito proprio oggi negli uffici di Olbia dell’azienda unica, è stato stipulato l’accordo preliminare per l’avvio del servizio, con effetto dal primo luglio.

Altro brutto colpo per Elitaliana che dopo aver perso il servizio anche in Calabria rischia di perderne anche un altro in scadenza presso la Regione Lazio. In un dossier che sarà presto presentato al presidente Nicola Zingaretti, oltre ai forti finanziamenti che Elitaliana avrebbe fatto ad alcuni (non quotidiani) tipo quello finito nell’inchiesta di Mafia Capitale, si chiedono lumi sul sistema radio del 118 che non sarebbe stato mai realizzato nonostante fosse inserito nel capitolato d’appalto. Giova ricordare che l’appalto aggiudicato da Elitaliana nel 2009 e oggi in dirittura d’arrivo è costato alla Regione Lazio oltre 100 milioni di euro.

 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Elisoccorso Regione Sardegna, Consiglio di Stato boccia ricorso Elitaliana Spa di Tarquinia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien