#Viterbo2018 – Arena (51.09%): La vittoria conquistata in periferia

Fusco e Arena un sodalizio vincente

Centro città tutto per la Frontini (48.91%) che per un momento ha creduto nella vittoria. Un risultato comunque straordinario per la giovane “civica” che è arrivata a soli 530 voti dalla meta

VITERBO – Il neo sindaco Giovanni Arena, a Piazza del Gesù, ha concesso l’onore delle armi alla giovane rivale Chiara Frontini. Due liste di centrodestra si sono contese la città ed ha vinto quella che sulla carta era la più forte. Il risultato però non inganni perché la paura di non farcela è stata enorme. Dai seggi cittadini arrivavano dati poco confortanti e tutti a favore delle civiche condotte da Chiara.

Il colpo di scena alla fine quando sono arrivate le notizie da Grotte Santo Stefano. Periferia a nord di Viterbo e regno incontrastato del re delle preferenze di questa tornata, Elpidio Micci. Il distacco qui è imponente, inarrivabile, quasi determinante. Già perché ad analizzare bene il voto c’è anche San Martino che ha prodotto e quasi ribaltato il risultato del primo turno. Qui è evidente la mano di Francesco Serra e Lina Delle Monache.

L’onda verde di Salvini ha fatto il resto. Non fosse calato in città lui non sappiamo come sarebbe andata a finire. Certo è che le migliaia di croci sul simbolo della lega anche in questo ballottaggio la dicono lunga sull’apporto degli uomini di Fusco.

Arena a vinto per soli 530 voti ma ha vinto. Adesso è il momento di rimettere in piedi una città caduta letteralmente in ginocchio a causa di un’amministrazione disastrosa, arrogante ed incapace.

Questa è la nuova composizione del consiglio comunale con il quale dovrà confrontarsi Arena che, come il suo indimenticato e indimenticabile papà, indosserà la fascia da sindaco della Città di Viterbo.

Forza Italia: Elpidio Micci, Antonella Sberna, Giulio Marini, Matteo Achilli, Isabella Lotti, Fabrizio Purchiaroni.

Fratelli d’Italia: Claudio Ubertini, Gianluca Grancini, Laura Allegrini, Paolo Bianchini, Vittorio Galati ed Elisa Cepparotti.

Lega: Stefano Evangelista, Ombretta Perlorca, Claudia Nunzi, Ludovica Salcini e Antonio Scardozzi, Stefano Caporossi.

Fondazione: Gianmaria Santucci e Paolo Barbieri.

All’opposizione, con Chiara Frontini entrano in consiglio comunale Letizia Chiatti, Patrizia Notaristefano, Alfonso Antoniozzi.

Nel Partito democratico, entrano Luisa Ciambella, Alvaro Ricci e Martina Minchella.

Nelle liste civiche di sinistra Francesco Serra, Lina Delle Monache e Patrizia Frittelli.

Movimento 5 stelle Massimo Erbetti.

 Viva Viterbo Filippo Rossi.

Tutti i risultati 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "#Viterbo2018 – Arena (51.09%): La vittoria conquistata in periferia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien