Vicesindaco di Terni: Cecconi in corsa. Forza Italia pensa a Sonia Bertocco

Gioco di incastri: Forza Italia infatti ha già riempito la casella della presidenza del consiglio comunale col nome di Francesco Maria Ferranti.  Se il presidente del consiglio è di Forza Italia e il sindaco della Lega, il vicesindaco – dicono – dovrebbe essere espressione del terzo partito della coalizione. Per la Bertocco comunque c’è un assessorato ‘pesante’: sviluppo economico e partecipate. Intanto anche Michele Rossi (Terni Civica) spera di entrare in giunta

TERNI – Giorni frenetici per la composizione della giunta comunale. Il sindaco Leonardo Latini vorrebbe una squadra con 7 assessori, 8 al massimo. Del resto, con il comune in dissesto finanziario, servirebbe un segnale importante riducendo incarichi, indennità e spese varie connesse.

 

ASSESSORI E QUOTE ROSA – La suddivisione dovrebbe essere cosi: 4 assessori indicati dalla Lega, 2  Forza Italia, e 1 Fratelli d’Italia. Poi c’è anche “Terni Civica” che reclama un posto ma a questo punto la giunta sarebbe già  di 8 membri. Tra questi almeno tre dovrebbero essere donne, per rispettare le “quote rosa”: due le dovrebbe indicare la Lega e una Forza Italia.

 

GLI EQUILIBRI TRA LEGA, FORZA ITALIA E FRATELLI D’ITALIA – I tre principali partiti della coalizione richiedono una rappresentanza ai vertici dell’Amministrazione Comunale: con il Sindaco della Lega, si era ipotizzata la Presidenza del Consiglio comunale a Forza Italia, per Francesco Ferranti, e il vicesindaco a Fratelli d’Italia (Marco Cecconi).

L’area di Forza Italia che fa riferimento all’onorevole Raffaele Nevi starebbe pensando ad un vicesindaco donna. Il nome che circola è quello di Sonia Bertocco, che probabilmente sarà assessore con delega allo sviluppo economico e partecipate. La carica di vicesindaco a Forza Italia rischia tuttavia di mettere in discussione la casella della presidenza del consiglio comunale, dove Francesco Maria Ferranti viene dato per sicuro: sembra infatti che una parte importante del partito azzurro non sia disposta a cedere sulla posizione di Ferranti, forte dei 945 voti personali ottenuti alle ultime elezioni. Forse la valutazione sarà fatta anche sulla base delle preferenze ottenute: 320 per la Bertocco e 527 quelle dal candidato di Fratelli d’Italia Cecconi.

 

ROSSI (TERNI CIVICA) – Accontentare tutti non sarà facile. Perché anche la lista  “Terni Civica” di Michele Rossi vorrebbe un assessorato. Se Rossi dovesse entrare in giunta lascerebbe il posto in consiglio comunale a Giovanni Ceccotti.

Su questo punto però da più parti ci fanno notare che se a “Terni Civica” – che ha eletto un rappresentante in consiglio grazie al premio di maggioranza – fosse riconosciuto un assessore, gli altri partiti potrebbero reclamare il medesimo trattamento e chiedere un maggiore peso in giunta in proporzione ai voti ottenuti. Insomma un bel grattacapo per il nuovo primo cittadino!

 

CONVOCATO IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE – Intanto il sindaco Latini ha convocato, per il 12 e 13 luglio, il primo consiglio comunale. All’ordine del giorno la convalida degli eletti, il giuramento del sindaco, la comunicazione della nomina del vicesindaco e dei componenti della giunta, l’eventuale surroga dei consiglieri chiamati a far parte della giunta, l’elezione della commissione elettorale comunale, l’elezione del presidente e dei vicepresidenti del consiglio comunale.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Vicesindaco di Terni: Cecconi in corsa. Forza Italia pensa a Sonia Bertocco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien