Morso da una vipera a Civitavecchia ma l’ospedale non ha il siero, salvato dalla Stradale

CIVITAVECCHIA – Morso da una vipera, va al pronto soccorso di Civitavecchia, ma in ospedale non c’è il siero. A salvarlo, però, sono stati i poliziotti della Stradale. L’anziano, un agricoltore, si è presentato mercoledì sera in ospedale e ha detto di essere stato morso al dito di un piede mentre lavorava in campagna. Il personale sanitario ha verificato che i sintomi corrispondevano, ma l’unico ospedale ad avere l’antidoto era il Gemelli a Roma.

Il posto di polizia del San Paolo ha allerato allora la polizia stradale di Ladispoli-Cerveteri, da lì è partita una pattuglia mentre un’altra si è messa in moto da Roma. Le due pattuglie si sono incontrate poi all’intersezione della Roma-Fiumicino con l’A12 Roma-Civitavecchia. Il siero così è arrivato a tempo di record al San Paolo. L’anziano è stato dichiarato fuori pericolo, ma è stato tenuto in osservazione.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Morso da una vipera a Civitavecchia ma l’ospedale non ha il siero, salvato dalla Stradale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien