Tarquinia – Manomette il contatore dell’Enel, denunciato il titolare di una società

Nei guai un italiano di 25 anni, denunciato dagli agenti del commissariato di Tarquinia

TARQUINIA – Manomette il contatore della corrente, ma viene scoperto e denunciato dagli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia.

Il fatto si è verificato nei giorni scorsi e trae origine da una segnalazione del personale dell’Enel che aveva rilevato una incongruenza tra i consumi e la lettura del rilevatore di energia elettrica di un esercizio commerciale ubicato a Tarquinia Lido.

I poliziotti, unitamente ai dipendenti dell’azienda elettrica, mediante accurate verifiche, dopo aver accertato che lo strumento elettronico era stato abilmente manomesso, hanno provveduto all’immediata rimozione dello stesso.

I successivi approfondimenti investigativi hanno consentito di accertare che il titolare della società, alla quale era riconducibile il locale, era un cittadino italiano di 25 anni che, alla luce di quanto emerso, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per furto aggravato.

Continueranno scrupolosi e incessanti i servizi della Polizia di Stato volti a stroncare ogni tipo di reato sul litorale viterbese.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Tarquinia – Manomette il contatore dell’Enel, denunciato il titolare di una società"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien