Civitavecchia – Per le amministrative 2019 il centrodestra ha scelto Grasso

La Lega diserta l’evento ma già aveva firmato l’impegno di sostegno al capogruppo de La Svolta. Inizia una lunga campagna elettorale per mettere alla porta l’amministrazione dei “barbari”

CIVITAVECCHIA – Il centrodestra ha deciso il candidato per le prossime amministrative del 2019. Sarà Massimiliano Grasso. Fratelli d’Italia, Forza Italia, Cuori Italiani, liste civiche e movimenti cittadini hanno rotto gli indugi e deciso di iniziare da subito una campagna elettorale importante perché c’è il Movimento 5 Stelle da mandare a casa.

 “Nessuna fuga in avanti, ma una tappa di un percorso che prosegue fino ad arrivare alle amministrative di maggio prossimo”.

Il capogruppo de La Svolta Massimiliano obiettivo “Palazzo del Pincio”: “Non un uomo solo al comando, ma una squadra dove ognuno ha pari dignità, nelle proposte, nell’impegno, nel progetto da portare avanti con caparbietà”.

Assente, rispetto a quando venne ufficializzato il percorso comune del centrodestra, la Lega, tra i promotori proprio di questo progetto, con il coordinatore comunale Alessandro D’Amico che firmò l’intesa, così come gli altri presenti invece ieri al tavolo.

«Le porte sono aperte, aspettiamo le loro riflessioni e le rispettiamo – ha aggiunto Grasso – ma era necessario oggi dare un segnale chiaro, soprattutto ai cittadini. Non ci interessano calcoli e tatticismi, vogliamo invece proseguire concretamente questo percorso per salvare Civitavecchia dal baratro nel quale è sprofondata in questi ultimi anni».

«Quando il nome c’è non bisogna aspettare – ha spiegato Dimitri Vitali – ma rimboccarsi le maniche e lavorare. Da oggi Cozzolino, dopo 4 anni di nulla, è da considerarsi commissariato. Quando ci si confronterà sui grandi temi della città, dovremo essere ascoltati anche noi».

Roberto D’Ottavio coordinatore di Forza Italia afferma: «pieno appoggio al progetto che per noi – ha aggiunto – deve essere rappresentato da Massimiliano Grasso. A novembre abbiamo iniziato a condividere questo percorso, abbiamo firmato il documento programmatico e oggi siamo ancora qua, convinti di poter raggiungere il miglior risultato per la città».

Paolo Iarlori (Fdi): «Presentare oggi una candidatura forte – ha spiegato – è un vantaggio per dialogare con la città e rafforzare il nostro progetto, con chiarezza e coerenza».

«Oggi è il gruppo tutto – ha ribadito Raffaele Cacciapuoti esponente sempre di Fratelli d’Italia – che ha chiesto e preteso che si lanciasse la candidatura di Grasso. Non chiudiamo le porte a nessuno».

Alla conferenza stampa erano presenti anche Simona Galizia (Cuori civitavecchiesi), Piero Pallassini (Forza Civitavecchia) e Fabiana Attig (Ugl) hanno dato la propria disponibilità a lavorare per costruire un movimento unico, compatto e motivato che, come primo obiettivo, abbia a cuore le sorti della città.

Importanti anche gli interventi dei vice coordinatori di Forza Italia Emanuela Mari e Giancarlo Frascarelli.

La sfida per arrivare al Pincio è ufficialmente aperta: «Da oggi – hanno concluso – iniziamo a parlare con la gente, ad ascoltare i cittadini, a promuovere incontri specie nelle periferie. Perché è da qui che bisogna partire».

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Civitavecchia – Per le amministrative 2019 il centrodestra ha scelto Grasso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien