Cantine di tutta Italia alla Fiera del Vino sul colle falisco

L’assessore Ceccarelli:“Sarà una fiera completamente rinnovata”

MONTEFIASCONE- Tutto pronto per la 60esima fiera del vino di Montefiascone, ad annunciarlo il sindaco Paolini con gli assessori Massimo Ceccarelli e Paolo Manzi.
Un calendario ricco di avvenimenti che dal 2 al 15 agosto animeranno il centro storico falisco, un appuntamento a cui l’amministrazione comunale non ha voluto rinunciare nonostante le difficoltà.
“Fino allo scorso anno era la Proloco che si occupava dell’ evento – esordisce il sindaco Paolini– quest’anno vista la riduzione di budget hanno preferito declinare. Montefiascone non poteva di certo rinunciare a questa tradizione e questa importante vetrina, così abbiamo deciso che la Fiera si sarebbe fatta e, posso rassicurare, sarà una fiera in pompa magna”.
Un’edizione che vedrà il 4 e il 5 agosto l’esibizione delle Frecce Tricolori, “ un evento di portata storica– ha annunciato l’assessore Manzi – evento clou che porterà circa 30.000 persone sul lungolago”
Trentamila euro la somma a disposizione per organizzare il tutto, si chiede collaborazione e partecipazione ai cittadini affinchè si lavori per la riuscita dell’evento, a sottolinearlo l’assessore Ceccarelli:“Difficile strutturare una fiera del vino con una somma del genere, ma confidiamo sull’affluenza di presenze che sicuramente non ci deluderà”. E proprio per combattere la crisi questa edizione vedrà per la prima volta la partecipazione di diciotto cantine italiane, “non possiamo fossilizzarci solo con il nostro territorio non è solo la fiera dell Est, est est, ma un momento di confronto e crescita con le altre realtà vinicole italiane, proprio per questo abbiamo messo in cartellone incontri con docenti universitari ed esperti sui settori dell’ enologia, cultura e turismo”.
Il fitto programma partirà il 2 agosto alle 21.30 da piazzale Roma con l’inaugurazione, e poi via tutte le sere con musica live, mostre d’arte, concerti, disco music per i più giovani, spettacoli teatrali, performance di danza e pittura. E ancora Michelle Zarrillo, Jalisse e Orietta Berti in concerto a piazzale Vittorio Emanuele e piazzale Mauri.
Il prezzo di entrata è di 2,50 euro a serata , previsto anche un abbonamento di 12 euro valido per tutta la manifestazione con un bicchiere di vino in omaggio.
“Abbiamo cercato di accontentare tutti i gusti e coinvolgere gran parte delle zone del centro storico- aggiunge Ceccarelli- abbiamo alzato le saracinesche chiuse da tempo, grazie alla collaborazione dei proprietari di locali sfitti, e li abbiamo allestiti con prodotti tipici e artigianato per arricchire ulteriormente il percorso. Ai visitatori, grazie alla formula abbonamento, chiediamo un contributo di circa 70 centesimi a serata, uno sforzo sostenibile”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Cantine di tutta Italia alla Fiera del Vino sul colle falisco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien