Tarquinia- In arrivo il ministro Centinaio per parlare di Agricoltura e Turismo

Tarquinia – Mercoledì 21, finalmente, l’inaugurazione ufficiale della sede politica della Lega Lazio con il Ministro delle Politiche Agricole, Gian Marco Centinaio.

Continua senza sosta la marcia della Lega Lazio su tutta la Tuscia. Dopo la straordinaria giornata appena trascorsa a Bolsena, dove è intervenuto il Sottosegretario al lavoro e politiche sociali Claudio Durigon, è la volta di Tarquinia di aprire ufficialmente i battenti.
Il coordinatore cittadino della Lega Lazio, Alessandro Giulivi, mercoledì 21 prossimo, farà tagliare il nastro della nuovissima ed attrezzata sede al ministro delle politiche agricole Gian Marco Centinaio. Subito dopo si svolgerà l’incontro dibattito presso la sala consiliare del Comune di Tarquinia. Appuntamento fissato per la settimana scorsa che, a causa degli impegni del ministro per l’approvazione del bilancio, è stato opportunamente spostato nella giornata di mercoledì 21 novembre prossimo. Ci saranno anche i due coordinatori regionali del partito, l’onorevole Francesco Zicchieri e il senatore Umberto Fusco che è anche il coordinatore provinciale del partito del “capitano” Matteo Salvini.
Proprio il senatore Umberto Fusco, domenica a Bolsena, ha invitato tutti a partecipare: “Approfittiamo della disponibilità che ci offrono i nostri ministri che sono sensibili alle istanze dei cittadini. Tarquinia per noi è un traguardo importante che vogliamo raggiungere con il lavoro di squadra e la disponibilità offerta dal coordinatore cittadino da me nominato Alessandro Giulivi”.
Una marcia senza tregua di avvicinamento a due eventi politici molto importanti in programma la prossima primavera; cioè le elezioni amministrative e quelle europee. La sede è una vera e propria chicca nel centro nevralgico della città in via Umberto I al civico 18. Sarà aperta tutti i giorni e comincerà da subito a raccogliere adesioni e proposte di tutti i cittadini tarquiniesi. Tornando alla giornata di mercoledì, sarà l’occasione ideale per sapere e conoscere direttamente dalla voce del ministro, lo stato di salute dell’agricoltura italiana ed in particolare quella di Tarquinia duramente colpita dalle avversità meteorologiche in questi ultimi due anni (grandine, gelo e allagamenti).
Sono anni che gli agricoltori dell’intero comprensorio (da Civitavecchia a Pescia Romana) non vedono un esponente di Governo, in particolare un ministro dell’agricoltura. Occasione ideale per potersi confrontare con lui sul settore economico preponderante del comune più esteso in superficie di tutta la provincia di Viterbo.
Il coordinatore della Lega Lazio Alessandro Giulivi ha dichiarato: “Invito le associazioni di categoria, le cooperative, gli agricoltori, allevatori e produttori del territorio a partecipare a questa iniziativa molto importante per rivolgere domande direttamente al Ministro. Tarquinia ha bisogno di ritrovare la sua giusta dimensione e noi lavoreremo affinché questo avvenga nel più breve tempo possibile”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Tarquinia- In arrivo il ministro Centinaio per parlare di Agricoltura e Turismo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien