Essemaglia Mode Srl, Carbonari (M5S): “Black Friday delle aziende umbre”

La consigliera regionale del M5S interviene sulle vicende riguardanti l’azienda “Essemaglia Mode” di Spoleto, fallita nel 2013, e sul rapporto con la società ‘Palazzo Giusti Orfini Srl’ dell’imprenditore Nico Valecchi, il cui socio al 50% – evidenzia la Carbonari – è l’ex assessore regionale Vincenzo Riommi.

Di Maria Grazia Carbonari, consigliere regionale M5S Umbria

 

Durante gli approfondimenti che sto svolgendo sulle intricate vicende di Pasta Julia e Celi Deen, ho trovato numerose altre imprese umbre in difficoltà o fallite che sono finite nella rete societaria facente capo a Nico Valecchi.

Il noto imprenditore folignate è anche in società al 50% con l’ex assessore regionale allo sviluppo economico Vincenzo Riommi in “Palazzo Giusti Orfini Srl” costituita nel 2016.

 

Nello stesso anno Riommi stipulò per conto di questa sua nuova società un contratto di affitto d’azienda con il curatore fallimentare dell’impresa “Essemaglia Mode Srl”, un maglificio di eccellenza che fin dal 1972 produceva capi di altissima qualità per marchi come Armani, Fay, Ferrè, Dolce&Gabbana e Hogan.
Prima di fallire nel 2013, l’impresa fatturava oltre 3 milioni di euro annui fino al 2009, grazie ad un grande stabilimento in zona Spoleto, decine di macchinari, mobili, automezzi, know-how e tanto altro.

Dalla copia del contratto di affitto di azienda depositato potete leggere voi stessi quanto immenso fosse tale patrimonio aziendale, elencato dettagliatamente nell’atto notarile: https://drive.google.com/open…
Sapete a quanto è riuscito ad ottenere in affitto questa azienda il brillante ex assessore? Un canone di appena 2500 euro mensili oltre iva!

Grazie a questo brillante affare “Palazzo Giusti Orfini Srl” (di proprietà di Riommi e Valecchi) nel 2017 ha fatturato oltre 850.000 euro.
Oltre a questo l’impresa di Riommi e Valecchi ha anche ottenuto un finanziamento europeo di circa 200.000 euro.
È un vero peccato che una così brillante mente finanziaria non sia più al servizio della Regione Umbria.
Suggerirei al PD di candidare l’ex assessore Riommi come sindaco di Foligno. Se gestirà la città come i propri affari privati Foligno potrà diventare la città più ricca al mondo!

 

Share Button

1 COMMENTO SU "Essemaglia Mode Srl, Carbonari (M5S): “Black Friday delle aziende umbre”"

  1. Prima di fare copia e incolla delle cavolate che trovate sparate nel web e nel caso specifico su Facebook almeno verificate il profilo di chi le posta. La “signora” che scrive non solo non ha fatto le verifiche del caso visto che chiama in causa un’azienda la cui proprietà e’ diversa da quella che dice lei ( fa la commercialista, dice, e manco sa che esistono le visure per sapere i dati societari) ma sta usando in modo strumentale tutto ciò per attaccare e guadagnarsi consenso tra gli sfigati come lei. Ebbene, io lavoro per una di queste aziende citate e voglio dire innanzitutto che Nico Valecchi e’ un grande imprenditore: crea aziende che crescono e crea posti di lavoro e anche tanti. Inoltre porta lavoro dall estero e, per chi sa come funziona la bilancia dei pagamenti, ma ci si arriva anche ad intuito, c è solo da dirgli grazie! Detto questo e’ anche una gran brava persona. Più volte ha aiutato i suoi dipendenti quando hanno avuto delle necessità. Io lo so perché lo vedo ogni giorno. Maria Carbonari spero che ti fermino presto perché le tue cavolate servono solo a creare tensione sociale. Ricordati che il buco da 13 milioni di euro lo hanno creato i tuoi amichetti Porzi che ti hanno promesso una manciata di voti a Spello in cambio di questo casino e non Valecchi e Riommi!
    Vergognati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien