Civitavecchia – Porrello (M5S): Autorità portuale garantisca stipendi a 80 famiglie

“Siamo quasi ormai alla fine dell’anno e il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale di Civitavecchia, Francesco Maria Di Majo, non ha ancora firmato il Piano di Organizzazione Annuale (POA) per il 2018, compromettendo così il pagamento di stipendi e tredicesime per i circa 80 lavoratori e le rispettive famiglie”.

Lo denuncia in una nota Devid Porrello, consigliere regionale M5S del Lazio in Commissione Trasporti.

“E’ assurdo che a pagare le inadempienze del presidente dell’Autorità portuale e il tira e molla di un’intera classe politica siano come al solito i dipendenti. In un periodo di fine anno in cui si dovrebbe ormai pensare al Piano operativo per il 2019, la società ancora non è in grado di garantire il POA per l’anno ormai in conclusione. Richiamo il presidente Di Majo e ad un atto di responsabilità e a firmare il Piano del 2018 garantendo così l’incolumità economica di 80 famiglie”, conclude Porrello.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Civitavecchia – Porrello (M5S): Autorità portuale garantisca stipendi a 80 famiglie"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien